SIENA NOTIZIE NEWS

BOMBA A MANO DELLA GUERRA MONDIALE RINVENUTA A RADICONDOLI

News inserita il 02-02-2021 - Cronaca

Delicato intervento degli artificieri dell’Esercito

Un ordigno bellico è stato rinvenuto durante alcuni lavori in un’area boschiva nel comune di Radicondoli

Nei giorni scorsi la bomba a mano, di fabbricazione inglese, un residuato della Seconda guerra mondiale, è stata rinvenuta in località Fosini in prossimità di un arbusto caduto recentemente. Prontamente i Carabinieri sono intervenuti per delimitare l’area ed interessare la Prefettura di Siena per richiedere l’invio degli artificieri dell’Esercito. Gli specialisti, provenienti dal 2° reggimento genio pontieri di Piacenza, giunti sul posto, hanno per prima cosa messo in sicurezza l’area e poi hanno provveduto a neutralizzare in sicurezza l’ordigno bellico. Si è trattato dell’ennesimo delicato intervento di bonifica sul territorio, volto alla eliminazione di una minaccia che nonostante il trascorrere degli anni rimane sempre elevata. 

L’intervento del genio militare dell’Esercito è stato disposto dal Comando Forze Operative Nord di Padova.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv