SIENA NOTIZIE NEWS

BLOCK NOTES: MAURO SELVETTI NOME CALDO PER IL MONTE DEI PASCHI?

News inserita il 14-03-2020 - Attualità - Rubrica Block Notes

La presentazione della lista per il board di Mps è prevista per giovedì 19 marzo

Al tempo del maledetto Covid-19 o coronavirus, fate Voi, oltre al giustificato allarme sanitario e sociale assistiamo alla ripresa di una crisi finanziaria ed economica che somiglia da vicino a quella che prese il via dal crack della Lehman Brothers nel settembre del 2008.
Le Borse di tutto il mondo arretrano clamorosamente e la nostra già bistrattata economia nazionale vacilla paurosamente. Il Governo dopo aver messo una toppa sul paventato aumento dell'Iva cerca di correre ai ripari mettendo sulla bilancia altri 25 miliardi di euro, aspettando che anche l'Europa si muova in nostro soccorso, dopo che la Presidente della Commissione Europea, Ursula Van Der Leyen, ci ha fatto sapere che anche Lei si sente Italiana. Ecco abbiamo bisogno, mentre infuria questo nemico invisibile, di essere sostenuti economicamente. Per ora la solidarietà degli altri Paesi Europei non l'abbiamo minimamente avvertita e la Signora Lagarde che ha preso il posto di Draghi nella sua prima uscita ufficiale ha fatto danni incredibili facendo crollare tutte le Borse.
Ma c'è di più perché un po' tutti, Austria in testa, ma anche Spagna, Francia, Germania e compagnia cantante hanno fatto a gara a chiuderci frontiere ed aeroporti...e c'è chi ha cercato di sfruttare la nostra debolezza per attaccarci senza alcun ritegno anche sul piano commerciale, di fatto boicottando le nostre eccellenze merceologiche.
Voglio sperare che ora, quando il virus che noi da settimane combattiamo con coraggio, metterà in ginocchio anche i loro sistemi sanitari, rimasti tutti incredibilmente al palo, la musica cambi. Ma intanto i guasti sul piano economico e finanziario si stanno oramai producendo. I nostri risparmi hanno subito i taglieggiamenti già conosciuti nel 2008. E' a rischio la nostra rete di piccole e medie imprese. Rischiano la chiusura tanti esercizi commerciali e le nostre Banche tirano il fiato e le corde della borse.
Il Monte dei Paschi che ci interessa da più vicino dopo aver fatto registrare in due mesi e mezzo un più 49% è precipitato in due settimane ad un gelido meno 20%, mentre ai vertici europei tutto tace e nessuno ha dato una risposta concreta alla richiesta di poter vendere alla Amco di Marina Natale gli 11 miliardi di NPL che piombano il bilancio della nostra Banca.
E proprio sul futuro del Monte si agita la partita delle nomine dopo il passo indietro di Morelli.
La presentazione della lista per il board di MPS è prevista per giovedì 19 marzo per essere votata poi nell'Assemblea degli azionisti già prevista per il 6 aprile ma da fissare probabilmente per maggio.
Il quadro non è ancora chiaro, anche se il favorito a prendere il posto di Marco Morelli sembra essere Mauro Selvetti, l'ex Ceo del Credito Valdostano che sarebbe sostenuto da un accordo fra i Pentastellati e il Pd di Zingaretti. Per la Presidenza potrebbe essere riconfermata Stefania Bariatti anche al fine di poter garantire una linea di continuità proprio nei confronti della silente BCE.
E speriamo che anche su questo fronte cominci a spirare piano piano un vento favorevole che potrebbe significare il nulla osta alla cessione dei crediti in sofferenza proprio ad Amco, perché se Bruxelles volesse imporre la via dell'asta internazionale il mosaico montepaschino si scompaginerebbe.

Roberto Morrocchi

 

 

Galleria Fotografica

Web tv