SIENA NOTIZIE NEWS

BLOCK NOTES: CULTURA E SPETTACOLI, TRA PIAZZA DEL CAMPO E FORTEZZA

News inserita il 19-04-2019

Siena non può fare a meno di progetti di promozione che la mettano al centro dell'attenzione di tutto il mondo

E che sia davvero una serena Pasqua di Resurrezione. Per tutti i cittadini di Siena e del suo fantastico territorio dalla Montagnola, al Chianti alle Crete, all'Amiata.
La vitalità di una città si vede da tante cose più importanti ma anche da particolari a prima vista più trascurabili. A me, e credo a tutti Voi, ha fatto particolare piacere che la Fondazione Bill e Melinda Gates abbia messo l'Università di Siena fra le Istituzioni degne di un cospicuo finanziamento. Saranno i Gates a sostenere con 1 Milione e 600.000 euro il master in “Vaccinologia” promosso dal nostro Ateneo. Per due edizioni i medici e i ricercatori di Paesi in via di sviluppo potranno seguire per tre mesi a Siena le lezioni per completare poi la loro formazione attraverso tirocini presso enti e aziende internazionali. I lavori sono coordinati dall'Istriciaiolo, nonche Presidente del Costone basket e patron di Vismederi, Professor Emanuele Montomoli, insieme alla Professoressa Clemens “visiting professor” presso l'università degli Studi di Siena.
A me sembra un primo importante passo verso il coinvolgimento a tutti i livelli dell'Ateneo che può diventare davvero un volano di sviluppo anche economico della nostra città.
Insomma una città “viva” si sta muovendo, anche se restano tante le cose da fare.
Mi viene in mente a questo riguardo la situazione della Fortezza Medicea. Andando a visitare un allestimento di opere d'arte dell'eclettico Professor Mazzieri, in uno sciatto bastione della Fortezza, ho constatato de visu lo stato in cui versa il sito. Fontane abbandonate e manutenzione del verde e delle strutture assolutamente da rivedere. Io sono da sempre convinto che la Fortezza possa diventare con interventi mirati, a costi contenuti, un luogo dove svolgere attività culturali e sportive di buon livello e di buon richiamo per la cittadinanza e per i visitatori di Siena. Ecco perchè da anni insisto affinchè sull'uso della Fortezza sia ideato un progetto serio di fattibilità.
Il Campo non può e non deve diventare il palcoscenico di ogni spettacolo. Passi per il Mercatone collocato in almeno tre appuntamenti annuali, passi per l'arrivo della bellissima corsa ciclistica della Strade Bianche e passi per il transito delle storiche Mille Miglia, ma certe più modeste rassegne commerciali risultano degradanti per il magnifico scenario del Campo.
Chiudo facendo un appello al Sindaco De Mossi. Scelga velocemente un Assessore alla Cultura e un nuovo Direttore del Santa Maria. Siena ha bisogno di operatori professionalmente seri ed impegnati tutti giorni “h24” per la promozione di una città che non può fare a meno di progetti culturali ad ampio spettro che la mettano al centro dell'attenzione di tutto il mondo.

Roberto Morrocchi

 

Galleria Fotografica

Web tv