BENINI: "CUCINA CENTRALIZZATA DI ASP A DISPOSIZIONE PER GLI STUDENTI"

News inserita il 14-03-2023 - Attualità Siena

"Da verificare fattibilità. Presto un incontro con Università e Dsu, Asp ha già dato disponibilità a un confronto. Ma serve impegno di tutti"

Benini

“Il Comune di Siena è disponibile a fare da mediatore per l’utilizzo della cucina centralizzata di Asp per garantire il servizio mensa del Diritto allo Studio a Siena: la stessa azienda è disponibile a confrontarsi sulla fattibilità di questo utilizzo, per questo abbiamo già in programma un incontro”. L’assessore all’istruzione e università del Comune di Siena Paolo Benini annuncia la proposta da parte dell’amministrazione comunale di dar vita un confronto sull’utilizzo della struttura dell’azienda servizi alla persona “Città di Siena” per fornire pasti alla popolazione studentesca. Su questo tema un incontro con i rettori delle due Università e i rappresentati di Asp e Dsu è già stato fissato per giovedì prossimo, 23 marzo.

"Per garantire il servizio mensa in orario serale – spiega Benini – e per ovviare alle criticità dovute ai lavori che interessano le residenze universitarie, ho già ragionato in questo senso con il presidente di Asp Mario Valgimigli, che mi ha dato un assenso di massima per valutare tutti gli aspetti. La mensa centralizzata che viene utilizzata per i servizi all’infanzia e le scuole comunali nelle ore serali è chiusa: con l’assunzione di personale è possibile garantire il servizio alla popolazione studentesca, ma naturalmente è necessario confrontarsi con università e azienda diritto allo studio sulla sostenibilità della questione. Il Comune è pronto a fare da mediatore e propone questo tipo di soluzione, mettendo a disposizione la struttura. E’ possibile anche pensare a una distribuzione di pasti pronti, ma è necessario l’impegno di tutti che dobbiamo verificare”.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv