SIENA NOTIZIE NEWS

 

BAGNI PUBBLICI, RIAPERTE A SIENA LE STRUTTURE A SAN DOMENICO

News inserita il 07-07-2022 - AttualitĂ 

Corsi: "Riqualificazione a disposizione di cittadini e turisti"

Sono stati aperti da alcuni giorni i nuovi bagni pubblici in piazza Madre Teresa di Calcutta in zona San Domenico a Siena. Il Comune di Siena ha infatti ultimato, come annunciato, i lavori di riqualificazione della struttura, con un investimento complessivo pari a 83.290 euro.

I lavori hanno permesso la realizzazione di strutture moderne, con accessi per i disabili secondo le normative vigenti. “Un altro passo nella riqualificazione delle strutture pubbliche – ha sottolineato il vicesindaco del Comune di Siena Andrea Corsi – che permette un adeguamento alle nuove esigenze dei visitatori della città e dei nostri concittadini. In questo modo contribuiamo a rendere il centro storico di Siena e l’immediata zona a esso limitrofa più vivibile e accogliente”.

“Si tratta – ha aggiunto l’assessore al decoro urbano Silvia Buzzichelli – di un intervento particolarmente importante in una zona molto frequentata, sia da turisti che da senesi. Questa riqualificazione segue quella della struttura di via Beccheria e rientra in un progetto complessivo per i bagni ubicati in punti strategici di approccio dei turisti alla città o in aree pedonali particolarmente frequentate. Abbiamo a disposizione con queste riqualificazioni strutture efficienti, accoglienti e inclusive. La qualità dell’accoglienza di una città, infatti, si misura anche da questi aspetti”.

L’apertura in zona San Domenico segue come detto quella, già effettuata, in via Beccheria, per due strutture moderne e funzionali che permettono un completo restyling delle stesse strutture pubbliche, adeguandole alle nuove esigenze dei visitatori della città e contribuendo dunque a rendere il centro storico di Siena più vivibile, utilizzabile e a misura di turista. Il progetto di riqualificazione dei bagni ha previsto la ridistribuzione completa degli spazi e la sostituzione di tutte le dotazioni necessarie. In tutte le strutture i servizi igienici avranno uno spazio dedicato ai disabili e saranno dotati anche di fasciatoi per bambini.

 

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv