SIENA NOTIZIE NEWS

AUTOPALIO, LA STRETTOIA ALLE BADESSE DOPO UN ANNO È ANCORA LÌ

News inserita il 05-03-2020 - Monteriggioni

A quasi dodici mesi di distanza dall'incidente stradale che coinvolse un autobus, il tratto di strada non è ancora stato ripristinato

Il 22 maggio del 2019 un autobus carico di turisti dell'Europa orientale, li stava trasportando da Firenze verso Siena dove avrebbero dovuto godersi le bellezze artistiche della città del Palio, ma poco prima dell'uscita di Badesse l'autista ha perso il controllo del mezzo, che si è ribaltato nella scarpata sottostante la superstrada in una zona boschiva, ciò ha attutito il l'impatto dell'incidente.
Purtroppo una persona è deceduta e trentasette sono rimaste rimaste ferite, la strada in quel breve tratto è stata ristretta ad una carreggiata perché il luogo dell'incidente doveva essere messo in sicurezza e l'autorità giudiziaria doveva svolgere le indagini necessarie ad accertare la dinamica e le responsabilità.
E' quasi passato un anno dal maggio del 2019 ma la strettoia è ancora li, a rallentare il traffico, e a provocare lunghe code nelle ore di punta, 300 giorni non sono stati sufficienti per ripristinare il brevissimo tratto di superstrada.
L'amministrazione di Monteriggioni e molti politici locali hanno più volte chiesto all'Anas di intervenire per risolvere questa criticità, ma ad oggi ancora non si è visto nessun cambiamento. Ci sono stati alcuni piccoli interventi per risistemare la scarpata ma ancora non si sono visti i risultati definitivi.
Visto lo stato trascurato e le varie vicissitudini dei cantieri sull'intera Autopalio le promesse dell'Anas di intervenire, l'augurio di una rapida risoluzione del problema è obbligatorio, in vista di una stagione turistica che già di per sé sta partendo col piede sbagliato, ma perlomeno le infrastrutture si auspica che saranno in grado di facilitare l'afflusso dei turisti e non di rallentarlo.

Filippo Landi

 

 

Galleria Fotografica

Web tv