SIENA NOTIZIE NEWS

LA ROBUR RISORGE NEL FINALE: RIMONTA TRE RETI AD AREZZO PER IL PARI

News inserita il 03-02-2019

Big match incredibile: amaranto avanti 3-0 sino all'85 minuto, poi due rigori di Guberti e l'acuto di Arrigoni consegnano un pareggio insperato per 3-3 alla compagine di mister Mignani.

AREZZO-SIENA 3-3

AREZZO (4-3-1-2): Pelagotti; Luciani, Pelagatti, Pinto, Sala; Foglia (80' Benucci), Salifu, Buglio (70' Remedi); Serrotti; Cutolo (62' Rolando), Brunori (81' Butic). A disposizione: Bertozzi, Zappella, Sereni, Burzigotti, Borghini, Remedi, Basit, Benucci, Belloni, Persano, Rolando, Butic. All. Dal Canto.

SIENA (4-3-1-2): Contini; Pedrelli, Rossi, D'Ambrosio, Zanon; Bulevardi, Arrigoni, Vassallo (46' Aramu); Di Livio (73' Cesarini-86' Gerli); Gliozzi (57' Guberti), Fabbro (73' Cianci). A disposizione: Melgrati, Varga, Imperiale, Guberti, Cesarini, Romagnoli, Gerli, Aramu, Sbrissa, Cianci, Esposito, Chiossi. All. Mignani.

ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina (Mansi-Parrella)

MARCATORI: 22' Serrotti (A) 34' Cutolo (A) 65' Rolando (A) 85' rig. e 89' rig. Guberti (S) 91' Arrigoni (S)

AMMONITI: Vassallo, Aramu (S) Brunori, Buglio (A)

Big match nel derby tra Arezzo e Siena. Gli amaranto sono reduci dalla vittoria esterna di Arzachena, mentre i bianconeri dal pareggio pirotecnico col Pontedera.

Chiunque riprenda la cronaca integrale della partita è pregato di inserire la fonte Ok Siena.

PRIMO TEMPO

Arezzo in tenuta amaranto, Siena in maglia bianconera

Ha inizio la sfida con pallone calciato dai locali

1 minuto: verticalizzazione di Serrotti per Brunori che con un diagonale impegna Contini che respinge il pallone

4': lancio di Vassallo in direzione di Fabbro che però non aggancia

6': conclusione dal limite di Cutolo che non inquadra lo specchio della porta

8': tiro-cross dalla sinistra di Vassallo neutralizzato a terra da Pelagotti

10': destro di Brunori murato con il corpo da Rossi

13': spiovente nel mezzo di Fabbro che non trova nessuno in agguato

15': ripartenza aretina con Cutolo, che però viene fermato da D'Ambrosio

16': sul fronte opposto conclusione ravvicinata di Gliozzi e miracolo di Pelagotti che salva

18': calcio di punizione dal limite per i bianconeri: il destro a giro di Arrigoni viene allontanto da Brunori

20': tiro ravvicinato di Fabbro rimpallato sul fondo da Pelagatti

22': AREZZO IN VANTAGGIO. Uno-due tra Buglio e Serrotti con quest'ultimo che con un diagonale rasoterra batte Contini

24': tentativo dalla distanza di Arrigoni che sfiora il palo alla destra del portiere

27': colpo di testa all'indietro di Pelagatti sulla corsa di Di Livio

29': corner per la Robur: traversone nel mezzo di Arrigoni per l'incornata di Rossi che manda il pallone alto

32': percussione centrale di Cutolo che calcia sul fondo

34': RADDOPPIO AREZZO. Lancio in profondità di Sala per Cutolo che tutto solo fredda Contini con un pallonetto

36': assist di Fabbro per Bulevardi che viene anticipato da Pinto

38': sinistro a giro di Cutolo facile preda dell'estremo difensore bianconero

41': fendente di Cutolo per il colpo di testa di Buglio che termina a lato

43': viene chiuso in tackle Gliozzi da Pelagatti

45': senza recupero duplice fischio dell'arbitro. Parziale: Arezzo-Siena 2-0

SECONDO TEMPO

Squadre di nuovo in campo. Stessi effettivi nell'Arezzo, mentre nel Siena dentro Aramu al posto di Vassallo

47 minuto: percussione di Aramu che però viene chiuso in tackle da Sala

49': spiovente nel mezzo di Zanon, allontanato dalla difesa

51': diagonale dal limite di Brunori che sibila sul fondo

54': tiro dalla bandierina per i padroni di casa: nel mezzo Cutolo, spazza Rossi

57': secondo innesto per i bianconeri con Guberti che rileva Gliozzi

59': cross basso di Di Livio per Pedrelli che perde l'attimo per la conclusione

61': bolide di Guberti dal limite murato da Pinto

63': conclusione di Guberti da posizione defilata che sfiora l'incrocio dei pali

65': TRIS DELL'AREZZO. Incredibile svarione di Di Livio a metà campo, ne approfitta il neo-entrato Rolando che si porta avanti il pallone e trafigge Contini

67': spiovente nel mezzo di Aramu per lo stacco di testa di Fabbro e autentico miracolo di Pelagotti che si rifugia in calcio d'angolo

69': progressione di Fabbro che viene fermato

71': corner per il Siena: traversone di Arrigoni, non aggancia Fabbro da buona posizione

73': doppia sostituzione per i bianconeri: dentro Cesarini e Cianci per Di Livio e Fabbro

76': tentativo di Cesarini rimpallato

78': tocco di Guberti per il sinistro di prima intenzione di Aramu disinnescato da Pelagotti

81': sventagliata di Arrigoni per Cianci: niente di fatto

83': calcio d'angolo per i bianconeri: stacco di Rossi e tocco di mano di Remedi

84': calcio di rigore per il Siena decretato dal direttore di gara

85': ACCORCIA LE DISTANZE LA ROBUR. Dal dischetto Guberti spiazza Pelagotti e trova la rete della speranza

86': fuori uno zoppicante Cesarini sostituito da Gerli

88': altro penalty per il Siena: atterrato all'interno dei 16 metri Aramu da Salifu

89': GOL DEL SIENA, CHE TORNA A SPERARE! Ancora Guberti dal dischetto trafigge Pelagotti e riporta i bianconeri sulla speranza

90': quattro minuti di extratime

91': GOOOOOOOOOOL DELLA ROBUR, INCREDIBILE 3-3!!!!! Finale pazzesco: spiovente di Pedrelli, si coordina Arrigoni che con una staffilata pareggia i conti

93': adesso prova a vincerla una Robur completamente trasformata dall'ingresso di Guberti

94': fischio conclusivo, rimonta pazzesca della Robur che rimonta tre reti in sei minuti. Finale: Arezzo-Siena 3-3

Partita incredibile nel derby Arezzo-Siena: termina 3-3, con i bianconeri che rimontano tre gol in sei minuti nel finale di partita. Amaranto avanti con Serrotti e Cutolo nella prima frazione, poi Rolando cala il tris, ma quando tutto lascia presagire alla vittoria dell'Arezzo, accade l'incredibile con la Robur che recupera tre reti. Accorcia Guberti su calcio di rigore, che si ripete poco dopo di nuovo dal dischetto; al 91 minuto la staffilata di Arrigoni si insacca alle spalle di Pelagotti per un insperato pareggio al fotofinish. Prova di orgoglio e carattere per la compagine senese di mister Michele Mignani che arriva a conquistare un pareggio d'oro in un derby indecifrabile. Prossimo impegno domenica prossima al Rastrello contro l'Alessandria alle ore 14:30.

Damiano Naldi - Foto: RoburSiena

 

Galleria Fotografica

Web tv