SIENA NOTIZIE NEWS

APPALTO LE BICIANCOLE: I GENITORI CHIEDONO SPIEGAZIONI AL SINDACO DI SIENA

News inserita il 26-03-2021 - Attualità

La preoccupazione dei 50 genitori dei bambini dell'asilo nido: inviata lettera a De Mossi

 


"Noi genitori dei bambini che frequentano l'asilo nido "Le Biciancole" abbiamo chiesto un incontro con il sindaco De Mossi, in merito alla decisione del Comune di Siena di dare in appalto il servizio dell'asilo nido. È stata inviata una lettera, firmata da tutti i genitori, nella quale è stata espressa la nostra preoccupazione per la situazione di incertezza che si è venuta a creare. Purtroppo non è arrivata nessuna risposta dal primo cittadino, che non ha voluto esprimersi sulla situazione, neanche dopo alcuni solleciti. 

L’unico a rispondere ai 50 genitori è stato l’assessore Benini che ha proposto di aggiornarsi per un incontro dopo Pasqua,  perché non ha nessuno spazio disponibile prima. Benini ha dichiarato che nell'asilo cambierà solo la tipologia del personale. Non ha voluto inoltre parlare del  tema della continuità, molto importante per noi genitori.

Di seguito la lettera inviata al sindaco, firmata da tutti i 50 genitori dei bambini che frequentano "Le Biciancole".

"Caro Sindaco,

Siamo preoccupati.
Siamo venuti a conoscenza qualche giorno fa della delibera riguardante il futuro dei nostri Figli.

Siamo preoccupati.
Non capiamo i motivi per cui ha deciso di esternalizzare i servizi del “nostro” asilo.

Siamo preoccupati.
Non capiamo perché un Nido, riconosciuto dalla collettività come un’eccellenza del nostro territorio, venga “stravolto”.

Siamo preoccupati.
Non capiamo la tempistica di questa cervellotica decisione: poco preavviso (ancora ufficialmente non sappiamo niente) mette in difficoltà molti di noi (tutti!?!?): 

 1. La continuità didattica viene lesa dal cambiamento di tutte le educatrici: il nido cambia integralmente perché l’asilo non è solo un’immobile ma molto di più; 

 2. Chi avrebbe potuto mandare il/la figlio/a come anticipatario ha dovuto prendere questa decisione a gennaio prima che venissero cambiate le carte in tavola con la delibera sull’esternalizzazione dei servizi di Marzo;

 3. I nostri figli vengono da un anno difficile...hanno bisogno di regolarità e certezze: altri stravolgimenti non porterebbero a niente di positivo.

Siamo preoccupati Sindaco!!! Chiediamo il ritiro delle delibera.

Nella speranza che le nostre parole vengano ascoltate e, se vorrà, aperti al confronto (auspichiamo un incontro con Lei)".

 
I genitori dei/delle bambini/e del Nido "Le Biciancole" (26 su 26 Bambini)

 

 

Galleria Fotografica

Web tv