ANNA PARIS: "BANCA MPS, PATRIMONIO TOSCANO DA MANTENERE AUTONOMO"

News inserita il 12-06-2024 - Attualità Siena

"La Regione solleciti il Governo per garantire un azionariato stabile e sostenere il processo di crescita". Interrogazione della Consigliera del Partito Democratico

Banca Monte dei Paschi: La Consigliera Pd Anna Paris Presenta un'Interrogazione per Garantire un Futuro Stabile all'Istituto

La Consigliera Regionale del PD, Anna Paris, ha presentato un'interrogazione al Presidente ed alla Giunta Regionale Toscana per sollecitare un intervento a tutela di Banca Monte dei Paschi di Siena (BMPS), la più antica banca al mondo e ancora oggi un istituto di credito di primaria importanza per la Toscana.

"Nonostante le vicissitudini passate," ha affermato la Paris, "il nome e il marchio di BMPS rappresentano un valore da preservare, soprattutto alla luce dei progressi compiuti negli ultimi anni nel processo di risanamento."

Con la cessione di quasi il 40% delle azioni da parte del MEF, la privatizzazione di BMPS è ormai in atto. Tuttavia, la Consigliera auspica un'operazione di dismissione che crei un azionariato stabile e di lungo periodo, con una quota di partecipazione governativa tra il 10% ed il 15%.

"Questo permetterebbe di valorizzare il processo di dismissione agli occhi dell'Unione Europea e di dare tempo all'attuale management di raggiungere i nuovi obiettivi del piano strategico," ha spiegato la Paris. "Obiettivi che potrebbero consentire a BMPS di rimanere indipendente sul mercato o di diventare un soggetto aggregante nel panorama bancario italiano."

L'interrogazione arriva in vista della scadenza del periodo di "lock up" il prossimo 2 luglio, quando il management e gli investitori potranno finalmente vendere le proprie azioni.

"È fondamentale avere risposte chiare dal Governo per garantire un futuro certo a BMPS come soggetto autonomo nel sistema bancario italiano," ha concluso la Paris. "Un futuro che tuteli l'istituto, i suoi dipendenti e l'intero territorio toscano."

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv