SIENA NOTIZIE NEWS

AMPI SPAZI DENTRO E FUORI, A VESCOVADO RIAPRE LO STORICO CIRCOLO ARCI

News inserita il 06-06-2020 - Murlo

Un importante luogo di aggregazione, un segnale di rinascita dopo il lockdown

A Vescovado di Murlo, dopo oltre 3 mesi di chiusura, ecco finalmente che si riaprono le porte del circolo ARCI. Il 3 giugno è tornato un luogo importantissimo a livello storico e sociale per il centro di Vescovado, proprio davanti al palazzo comunale.
Per mesi i fogli di giornale avevano oscurato le finestre lungo la via principale del paese, mentre all'interno venivano realizzati i lavori di ristrutturazione, imbiancatura e manutenzione dei locali. Un segnale importante di rinascita.
Il lockdown ha rallentato i tempi di esecuzione dei lavori ma ha permesso la realizzazione di manutenzioni necessarie da tempo, il rifacimento dei bagni, del pavimento ed una ritinteggiatura con cambio del colore delle pareti e il rivestimento del bancone bar.
Tanto lavoro svolto da ditte edili con l'aiuto dei soci e dai consiglieri del Circolo ARCI, grazie anche alla collaborazione con la Casa del Popolo proprietaria dei locali.

Molte le ditte che hanno lavorato alla ristrutturazione ed all'adeguamento dei locali, le stesse ditte che hanno "offerto " al circolo dei materiali, del tempo e del lavoro, come hanno anche fatto alcuni consiglieri e soci.
Il Consiglio ringrazia tutte le aziende che hanno consentito di raggiungere un bel risultato con una zona bar del circolo nella quale speriamo che i soci tornino a sentirsi a casa come prima del Covid-19.
E i tanti soci che hanno lavorato per ripristinare i locali, per pulire, per sistemare il grande giardino che verrà utilizzato per l'apertura pomeridiana.

L'attesa era grande: da giorni, una volta levati i giornali dalle finestre, è partito il via vai di persone che curiosavano per vedere in anteprima i cambiamenti effettuati. Vescovado è una piccola comunità legata al circolo dai primi anni Cinquanta, che rappresenta il punto di aggregazione più forte del territorio.
C'è la voglia di ritrovarsi e la voglia di normalità, ovunque si respira anche a Vescovado. E il locale cerca di fare il possibile soprattutto per gestire le problematiche di questo virus: ora che sono stati riaperti i locali, si attende piano piano, sperando anche qui di ritrovare quella normalità che tanto manca a tutti quanti.

Annalisa Coppolaro

 

 

Galleria Fotografica

Web tv