SIENA NOTIZIE NEWS

AMMINISTRATIVE, CAMPAGNA ELETTORALE SERRATA A POGGIBONSI

News inserita il 10-05-2019 - Poggibonsi

L'appuntamento del 26 maggio si avvicina e lo scontro tra le liste si fa più aspro

Che la campagna elettorale per le amministrative del 2019 a Poggibonsi,fosse prevista più dura era un dato di fatto, in un mondo dove i social hanno sostituito la piazza e dove le chiacchiere più o meno informate si intrecciano come in un grande circolo ricreativo collettivo, dove ogni evento viene commentato, criticato o difeso, dove spesso si scrive, senza senza sapere in realtà con chi si sta interagendo, le notizie producono una cassa di risonanza diversa.
La settimana è iniziata con la notizia de Il Fatto Quotidiano che il candidato del centrodestra Galligani ha avuto un passato con esperienze negative, due risse avvenute alcuni anni fa, ma essendo riuscito a cancellare i dati dal casellario giudiziario, significa che ha superato la riabilitazione attraverso la buona condotta.
La notizia ha acceso la discussione, le polemiche e le discussioni soprattutto sui social sono arrivate a livelli molto alti, una carta al tornasole dell'interesse che questa campagna elettorale sta avendo sull'intera cittadinanza. La competizione a quattro è molto sentita e ogni occasione è buona per un acceso confronto su qualunque atto o azione intrapresa dall'amministrazione comunale. Tutto questo interesse potrà essere appagato con l'atteso confronto pubblico, finalmente i quattro candidati: Bussagli, De Santi, Fondelli e Galligani si ritroveranno domenica 19, posto e oarario ancora da definire, per un incontro con la cittadinanza, si spera con toni pacati e civili, perché in fin dei conti l'interesse di tutti i candidati è, e sarà, quello di migliorare la città e di curarne i problemi e le mancanze, adoperandosi per il benessere dell'intera collettività. Un confronto acceso, ma civile, cercando di evitare polemiche sterili e inutili tensioni, questo è l'auspicio e visto che comunque si tratta di una competizione, che vinca il migliore.

Filippo Landi

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv