SIENA NOTIZIE NEWS

 

AL VIA LA SCUOLA ESTIVA DI ORIENTAMENTO DELL'UNIVERSITÀ DI SIENA

News inserita il 24-08-2022 - Attualità

Fino al 27 agosto nei complessi didattici dell’Ateneo: lezioni universitarie e attività di gruppo per gli studenti delle scuole superiori

È iniziata ieri (23 agosto), e proseguirà fino al 27 agosto, la Scuola estiva di Orientamento dell’Università di Siena rivolta alle studentesse e agli studenti delle classi quarte e quinte della scuola secondaria superiore e organizzata in collaborazione con l’Azienda regionale per il Diritto allo studio universitario.

Sono circa 120 le studentesse e gli studenti, accolti nella residenza universitaria “Sperandie”, che stanno prendendo parte alle attività programmate nelle varie strutture didattiche dell’Ateneo.

La Scuola di orientamento rappresenta per i ragazzi l’opportunità di entrare in contatto con la comunità accademica dell’Università di Siena - studenti universitari, docenti e personale tecnico e amministrativo -, visitare le strutture didattiche e di ricerca e ricevere un supporto nella scelta del percorso accademico e del futuro professionale.

I partecipanti provengono da ogni parte d’Italia, con prevalenza di residenti nella Regione Toscana, ma numerose sono le presenze anche dal Sud, dal Centro e dal Nord Italia.

Ottimo il riscontro ricevuto dal progetto: «Siamo molto felici che questa iniziativa sia stata accolta con interesse e lieti di accogliere nel nostro Ateneo queste ragazze e questi ragazzi in presenza. - Ha commentato la professoressa Maria Rita Digilio, delegata del Rettore all’Orientamento e Tutorato. - Queste giornate rappresentano l’occasione per i partecipanti di conoscere più da vicino l’Università di Siena, di iniziare a definire i propri interessi e le proprie attitudini per il futuro e stabilire un contatto diretto con la città, vivendone i luoghi e assistendo agli eventi culturali in programma che coinvolgono artisti locali».

A dare ieri il benvenuto ai partecipanti presso la Residenza di via delle Sperandie era presente Ginetta Betti, responsabile dell’Ufficio Orientamento e tutorato di Ateneo, che ha evidenziato il valore formativo della Scuola, non solo per il delicato processo di scelta del futuro percorso di studi accademici dei partecipanti, ma anche quale esperienza ad elevato livello di socialità e aggregazione, anche grazie alla presenza degli studenti tutor che accompagnano e guidano i ragazzi in tutte le attività in programma.

Durante la settimana della Scuola estiva sono previste lezioni dei docenti universitari, esercitazioni e attività di gruppo, momenti di confronto e di interazione con i docenti e gli studenti tutor specifici per ciascuna delle cinque aree scientifico-disciplinari dell’Università di Siena: Area Economia, Formazione, Giurisprudenza, Scienze politiche, Scienze sociali; Area Beni culturali, Lettere, Lingue, Storia, Filosofia; Area Biotecnologie, Medicina, Odontoiatria, Professioni sanitarie; Area Ambiente, Biologia, Chimica, Farmacia, Geologia; Area Fisica, Ingegneria, Matematica.

Sono in programma anche visite alla città ed iniziative culturali come concerti, spettacoli teatrali ed eventi divulgativi presso la residenza universitaria delle Sperandie. Il 23 agosto si è tenuto lo spettacolo “Tessuti aerei e musica jazz” con il gruppo GEA - Geometrie Esistenziali di Artemide; il 24 agosto è in programma il match di improvvisazione teatrale con i “Topi Dalmata”. Gli appuntamenti proseguiranno il 25 agosto con “Osserviamo le stelle” con Alessandro Marchini, responsabile dell’Osservatorio Astronomico dell’Ateneo e il 26 agosto con il concerto rock della “Bed Company”.

Il programma completo degli appuntamenti di orientamento è pubblicato sul sito web OrientarSI: https://orientarsi.unisi.it/scelgo/come-scegliere/scuola-estiva-di-orientamento

 

 

Galleria Fotografica

Web tv