AGENTI AGGREDITI A POGGIBONSI: SOLIDARIETÀ E VICINANZA DELL'AMMINISTRAZIONE

News inserita il 14-06-2024 - Cronaca Siena

Il fatto grave e da condannare è avvenuto ieri, 13 giugno, durante la Notte Bianca e ha coinvolto due vigili della Polizia Municipale e un agente della Polizia di Stato

Polizia municipale Poggibonsi

Un episodio di inaudita violenza ha macchiato lo svolgimento della Notte Bianca, la tanto attesa manifestazione che ha animato la nostra città nella serata di ieri, 13 giugno. Durante il servizio di controllo e sicurezza, due agenti della Polizia Municipale e un agente della Polizia di Stato sono stati  aggrediti in largo Gramsci a Poggibonsi, mentre erano impegnati a garantire il sereno svolgimento dell'evento.

Secondo le prime ricostruzioni, gli agenti della Municipale, allertati da una segnalazione, stavano effettuando un controllo di routine in merito al rispetto del divieto di utilizzo di bottiglie di vetro. Uno degli agenti si è rivolto ad un gruppo di giovani per invitarli a rispettare la normativa. A quel punto, un individuo, presente sul posto ma non facente parte del gruppo, ha iniziato ad inveire contro l'agente, aggredendolo fisicamente. Nella colluttazione che ne è scaturita, anche l'altro agente della Municipale e un poliziotto, intervenuto per riportare la calma, sono rimasti feriti. L'aggressore è stato identificato e denunciato all'autorità giudiziaria.

"Esprimo la mia più ferma condanna per questo vile gesto di violenza gratuita" - ha dichiarato il sindaco di Poggibonsi - "Questi episodi sono inaccettabili e non devono mai accadere, tantomeno nei confronti di chi, come le Forze dell'Ordine, lavora quotidianamente per garantire la sicurezza di tutti noi. Agli agenti feriti va la mia vicinanza e quella dell'intera comunità. Auguro loro una pronta guarigione. Un ringraziamento a tutte le donne e gli uomini delle Forze dell'Ordine e della Protezione Civile per il loro costante impegno al servizio della cittadinanza".

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv