SIENA NOTIZIE NEWS

ACN SIENA, TERZI: "INVERTIRE LA ROTTA GIÀ DA ANCONA, SAPPIAMO CHI SIAMO"

News inserita il 02-12-2021 - Robur

Allenamento congiunto con la Primavera, Paloschi in gol

Allenamento congiunto dei bianconeri questa mattina al “Bertoni” dell’Acquacalda con la Primavera di Gill Voria. Prima della partitella finale, la squadra ha svolto un lavoro atletico coordinato dal professore Claudio Gaudino ed una parte tecnica-fisica con il preparatore Sandro Bencardino. La gara, su due tempi di 45 minuti e sotto una pioggia torrenziale, è servita a mister Maddaloni e a al suo staff ad incentrare l’attività su alcuni schemi tattici. Il match è terminato 8-0 con tripletta di Karlsson ed i gol di Bani, Montiel, Peresin, Cardoselli e Paloschi. Proprio Alberto Paloschi ha giocato circa 35 minuti ed oltre alla rete ha contribuito ad altre due realizzazioni. Terapie invece per Ignacio Lores Varela mentre Giuseppe Caccavallo ha svolto attività riabilitativa in piscina. Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in ricordo di Bruno Tanganelli, storico tesserato bianconero e massaggiatore delle giovanili.

In conferenza stampa ha parlato il difensore Claudio Terzi: “Stiamo lavorando bene come nelle settimane precedenti – ha detto – anche se non nascondo che permane in tutti noi molta amarezza per le ultime due sconfitte. Abbiamo commesso errori che potevamo evitare dopo aver avuto il predominio delle gare. Personalmente sono sempre stato convinto che il duro lavoro, durante la settimana, si proietta poi nelle partite della domenica, evidentemente abbiamo trascurato qualcosa. Per questo dobbiamo curare di più i particolari e lavorare meglio. In ogni modo – ha detto ancora Terzi – questa settimana abbiamo parlato molto fra noi e con il mister, ci siamo confrontati in modo sereno per riuscire a capire come evitare gli errori ed i blackout che abbiamo palesato. La classifica? Non dobbiamo guardarla, ricordiamoci che chi sta sotto di noi ha accorciato la distanza e per questo è necessario concentrarsi partita dopo partita. Due anni fa con lo Spezia, dopo otto giornate, eravamo penultimi in classifica e poi abbiamo vinto i playoff. Il calcio è strano, sicuramente noi dobbiamo invertire la rotta e riprendere a marciare già da domenica nella difficile sfida contro l’Ancona”.

 

Galleria Fotografica

Web tv