ABUSI EDILIZI, LA PROCURA SEQUESTRA 15 CASE A MONTERIGGIONI

News inserita il 03-06-2016 - Cronaca Siena

Notificati anche avvisi di garanzia a tre persone (Canale3toscana).

Quindici appartamenti posti sotto sequestro a Uopini, nel comune di Monteriggioni. I sigilli sono scattati ad opera della polizia Giudiziaria nell'ambito di un'indagine condotta dalla procura di Siena coordinata dal sostituto procuratore Aldo Natalini sull'ipotesi di reato di lottizzazione abusiva e violazione del vincolo paesaggistico. I 15 appartamenti sono di proprietà di una società cooperativa nata alla fine degli anni '80 allo scopo di soddisfare le esigenze abitative del personale di forze armate e forze dell'ordine. Notificati anche avvisi di garanzia a tre persone: il responsabile legale della cooperativa, un ex tecnico ed un ex assessore del Comune di Monteriggioni.
Il terreno era stato acquistato dalla cooperativa da un privato nel 2009 in seguito all'adozione e successiva approvazione della variante generale del piano strutturale e del regolamento urbanistico del Comune di Monteriggioni.

Fonte: www.canale3toscana.com

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv