A SIENA IL CANDIDATO ALLA SEGRETERIA DEL PD STEFANO BONACCINI

News inserita il 12-01-2023 - Attualità Siena

Una numerosa delegazione di Coldiretti Siena e Toscana presente in Piazza del Campo

Bonaccini a Siena

Una numerosa delegazione di Coldiretti Siena e di Coldiretti Toscana era presente alla visita di Stefano Bonaccini a Siena. Il candidato  alla Segreteria del Pd si è intrattenuto a lungo con la stampa, con i cittadini e con tutti gli esponenti del Pd locale e subito dopo, proprio in piazza del Campo, ha incontrato la delegazione di Coldiretti guidata dal Direttore di Coldiretti Siena Simone Solfanelli e dal Presidente Luigi Sardone.

E’ stato proprio il Presidente Sardone a introdurre le varie tematiche che gli imprenditori e i dirigenti presenti hanno a maggiormente cuore. Siamo qui presenti – ha detto il Presidente Sardone– non per un’appartenenza politica, ma per l’attenzione dovuta alle dinamiche di un partito importante come il Pd, perche speriamo che nella costruzione dei programmi di questo partito trovino spazio anche le nostre aspettative e le nostre istanze, che sono quelle del cibo sintetico, della sovranità alimentare, della sicurezza alimentare e della tracciabilità”.

Stefano Bonaccini rivolgendosi alla rappresentanza intervenuta ha indicato quelle che sono le priorità nel campo dell’agricoltura, citando l’importanza delle Comunità energetiche, della possibilità di intercettare fondi Europei per i nuovi piani energetici triennali, e la necessità di ridurre ed eliminare la burocrazia.

“Osservando i dati di come cambia percezione del mercato turistico nel mondo, - ha affermato Bonaccini -  alla domanda che viene rivolta ai cittadini su quale paese vorresti visitare in tutto il mondo al primo posto c’è l’Italia. Il primo motivo fino a qualche anno fa erano l’arte, la cultura, l’architettura, adesso a pari merito c’è il cibo. La dimostrazione che il made in Italy può battere tutti.

 

Galleria Fotografica

Web tv