SIENA NOTIZIE NEWS

A MONTEPULCIANO STAZIONE ULTIMO APPUNTAMENTO CON LA GIORNATA SULL’AUTISMO

News inserita il 05-04-2019

Emozioni ancora vive dopo la grande manifestazione del 2 Aprile

Si conclude sabato 6 aprile l’intensa serie di appuntamenti che il Comune di Montepulciano e l’Associazione Autismo Siena “Piccolo Principe” hanno organizzato, a partire dal 25 marzo, per celebrare il 2 Aprile – Giornata internazionale di sensibilizzazione sull’autismo.

Dopo incontri nelle scuole, con studenti e docenti, una tavola rotonda con i medici di base, una maratona solidale allo Stadio “Bonelli” ed una grande manifestazione, svoltasi proprio il 2 Aprile, in contemporanea con cortei ed iniziative organizzati in tutto il mondo, a diventare protagonista è ora Montepulciano Stazione.

Mentre presso la scuola media Virgilio si terrà la Giornata inclusiva, con laboratori aperti a genitori, alunni e a tutta la cittadinanza, dalle 10.00, in Piazza Europa, si aprirà la raccolta di fondi promossa dalle associazioni La Chianina, Maestà del Ponte e Bocciofila, sempre a favore del “Piccolo Principe”.

Intanto non si è spenta l’eco della imponente “Passeggiata Blu” che il 2 Aprile ha radunato oltre 350 persone tra studenti (dalle scuole materne alle superiori), insegnanti, rappresentanti delle Istituzioni locali, famiglie di giovani autistici e semplici cittadini.

La carovana, animata dall’entusiasmo dei ragazzi e rigorosamente colorata in tutte le declinazioni del blu, si è radunata al Giardino di Poggiofanti ed ha quindi raggiunto, dopo aver attraversato tutto il centro storico, Piazza Grande dove ha trovato gli artisti circensi della scuola BadaBam. I partecipanti non si sono limitati ad assistere allo spettacolo di giocoleria e saltimbanchi ma sono stati invitati ad animare giochi e movimenti ed anche a provare alcune semplici attrazioni tipiche del circo.

Lungo il percorso, la manifestazione ha più che simbolicamente reso omaggio ai commercianti, che hanno decorato a tema (ed in blu) negozi e vetrine, ed al Rotary Club Chianciano – Chiusi – Montepulciano che ha lanciato una raccolta di fondi per sostenere progetti per l’inclusione negli ambiti scolastico, sportivo e sociale.

Come ha scritto la mamma di un bambino autistico “sentire la vostra vicinanza e sensibilità alle nostre difficoltà è stata per me la cosa più importante. L’emozione di questa giornata non mi passerà molto presto, la rivivo in ogni ricordo, nel sorriso del mio bambino e dei suoi compagni di classe. Mi emoziona anche il pensiero che un’intera comunità si sia unita a noi per parlare di un nostro problema e per festeggiare l’inizio di qualcosa di davvero grandioso: la partenza di progetti, per noi importantissimi, che qualche tempo fa non erano che sogni”.

Praticamente un’intera comunità – rappresentata soprattutto dalla sua componente più giovane – ha quindi affermato il proprio impegno a favore di chi affronta questo particolare disturbo e delle loro famiglie ma anche di chi sostiene la ricerca medica ed i progetti di integrazione sociale.

Dal 2016 il Comune di Montepulciano, in collaborazione con l’Associazione Autismo Siena “Piccolo Principe”, aderisce attivamente alla Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’autismo che si tiene ogni anno. Fino al 9 aprile saranno illuminati con luce blu alcuni importanti elementi architettonici del territorio come la torre del Palazzo Comunale, la torre di Pulcinella e la facciata del Teatro dei Concordi, ad Acquaviva.

Hanno collaborato al cartellone “Montepulciano si tinge di blu” le scuole Origo, Virgilio e Licei Poliziani, la Società della Salute Amiata – Valdorcia – Valdichiana Senese, la Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, le associazioni Avis, Aido, Admo, Pro Loco, Il Fierale, La Bocciofila, La Chianina, Maestà del Ponte, Misericordia di Montepulciano ed il Rotary Club Chianciano – Chiusi – Montepulciano.

 

Galleria Fotografica

Web tv