A COLLOQUIO CON LA NUTRIZIONISTA: VOGLIA DI APERITIVO

News inserita il 22-06-2018 - Ok Siena

Fare un programma alimentare controllato non significa dover rinunciare a mangiare in compagnia

Chi decide di seguire un regime alimentare (non chiamiamola dieta!) si trova in difficoltà di fronte al classico invito: "Stasera aperitivo?" Niente paura: fare un programma alimentare controllato non significa dover rinunciare a mangiare in compagnia ma è necessario adottare alcuni accorgimenti. Anzitutto stabilire una frequenza: 3 aperitivi in 7 giorni possono far rovinare i sacrifici di 2 settimane di alimentazione controllata. Inoltre cerchiamo locali che offrono ampia scelta di frutta e verdura cruda da consumare al posto delle classiche pizzette.  Molti bar si sono attrezzati per offrire menù “light” in sostituzione di salatini e patatine, e può essere divertente alternare scelte più sfiziose a cibi tradizionali. Se si prepara un aperitivo casalingo va bene la pasta fredda o l’insalata di riso, tartine a base di pesce con salsa allo yoghurt. Tra i salumi un no deciso a salame e pancetta, ma concediamoci prosciutto crudo e bresaola. Strano a dirsi ma la frutta secca (non salata) è sempre ammessa, ovviamente senza eccedere con i quantitativi: un cucchiaio di mandorle o arachidi tostate sono sufficienti.

Attenzione alle verdure sott'olio: non sono light. Se proprio siete tentati alla vista delle olive verdi o nere, non più di 3 frutti perché la salamoia è ricca di sale, fa aumentare la sete e provoca ritenzione. Anche la scelta delle bevande è importantissima: via libera ai centrifugati di frutta e verdura drenanti, depurativi, detossificanti, energizzanti. Ma se proprio volete una bibita alcolica, meglio optare per un bicchiere fresco di vino rosso o di prosecco. Se assunto in piccole quantità, a stomaco pieno, il vino è un buon alimento per il suo potere antiossidante. E se si è un po’ esagerato? Bilanciamo ma senza mai saltare i pasti. L’happy hour è un momento di aggregazione che anticipa la cena la quale non deve essere mai saltata perché si tenderebbe ad rimpinzarci nel pasto successivo.  Infine un piccolo segreto da tenere ben presente: prima di lanciarvi nel vostro aperitivo pre-serale, è importante ricordarsi di bere un bel bicchiere di acqua (anche frizzante!) appena entrati nel locale. È uno dei rimedi più semplici e veloci per riempire un po’ lo stomaco: un bel bicchiere di acqua darà sazietà e ridurrà sensibilmente la quantità di cibo da ingerire.  

A cura della Dott.ssa Barbara Danielli - Cell. 3384099386

www.nutrizionistadaniellibarbara.it - bdnutrizione@yahoo.it

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv