SIENA NOTIZIE NEWS

400MILA EURO PER RILANCIARE RADICONDOLI POST COVID-19

News inserita il 22-05-2020 - Radicondoli

Una parte dell’avanzo del consuntivo 2019 sarà accantonato per un fondo di gestione a cui attingere per bandi e attività.

Ci sarà un nuovo fondo per sostenere il rilancio dell’economia del territorio di Radicondoli e Belforte. Tutto questo grazie ad una parte dell’avanzo del rendiconto 2019 che è stato approvato dal consiglio comunale di mercoledì 20 maggio, consiglio che si è tenuto in modalità streaming. Il fondo per il rilancio dell’economia sarà di circa 400mila euro.

“Avevamo già espresso la nostra volontà di approvare quanto prima il rendiconto 2019 per consentire all’amministrazione di disporre dell’avanzo al fine di sostenere azioni per cittadini e imprese. E questo abbiamo fatto – dice il sindaco Francesco Guarguaglini - Possiamo disporre di una cifra importante, circa 22milioni di euro. La vogliamo restituire al territorio per uscire dalla crisi che il coronavirus sta portando con sé e dunque rilanciare Radicondoli e Belforte, sostenere la residenza in queste realtà, la vivacità delle attività economiche, le potenzialità di crescita, la ricchezza della proposta culturale e associativa che questo territorio sa esprimere”.

“Si tratta dunque – prosegue il sindaco - di continuare il lavoro secondo i valori del progetto che abbiamo presentato per questo territorio, valori che vivono all’interno di WivoaRadicondoli, che il coronavirus non ha fermato, e che anzi avrà ali più grandi. Noi riusciremo a ripartire con la collaborazione di tutti grazie alla forza, alla determinazione e alla resilienza dei nostri cittadini. E riusciremo a rilanciare questa realtà che sarà più forte di prima”.

Come detto, una parte dell’avanzo sarà accantonato per creare un fondo di gestione a cui attingere per realizzare bandi e attività per il sostegno ed il rilancio di tutto il territorio. Ed ancora, una parte dell’avanzo sarà utilizzato per finanziare incarichi professionali rivolti a studi di fattibilità per future opere pubbliche, la prima da realizzare sarà il Lotto 2 del teleriscaldamento, che riguarderà la frazione di Belforte e la zona della Ragnana. Non solo, saranno finanziati incarichi professionali per la realizzazione di una nuova scuola, per una nuova viabilità attorno a Radicondoli, per la valorizzazione delle cinte murarie, per via Vittorio Emanuele II. Opere da progettare e realizzare nel quinquennio.

Ed ancora, è ancora possibile fare domanda di contributo a fondo perduto per le attività economiche di Radicondoli che hanno avuto una sospensione o forte ridimensionamento dell’operatività dal 1 marzo 2020 al 30 aprile 2020. Tutto questo a causa del coronavirus. Il Comune ha stanziato 125mila euro, il bando è già attivo da qualche settimana e pubblicato sul sito dell’amministrazione comunale. Il contributo verrà corrisposto per un massimo di 1.200 euro per i professionisti e gli studi professionali o semplici possessori di partita Iva. Il contributo massimo è di 3.000 euro per tutte le altre tipologie di attività economiche.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv