SIENA NOTIZIE NEWS

È LA MENS SANA DEI FIGLI D’ARTE: LORENZO DOLFI IN BIANCOVERDE

News inserita il 25-09-2019 - Mens sana

Il primogenito di Carlo arriva da Arezzo. Giocatore di lusso per la Promozione

Dopo Niccolò Franceschini, tocca a Lorenzo Dolfi. È una Mens Sana anche di figli d’arte, quella che vuol vincere il torneo di Promozione per iniziare a risalire la china dopo i cataclismi dell’ultimo lustro: babbo Carlo, istriciaiolo doc, la maglia biancoverde l’ha vestita per tante stagioni (nella prima serie A, quella di metà anni Settanta, poi in B Eccellenza sul finire degli Ottanta), per Lorenzo sarà invece una prima volta alla tenera età di 38 anni, ma non è mai troppo tardi perché alla corte di coach Pierfrancesco Binella arriva un giocatore che ha appena vinto, da assoluto protagonista, la C Silver con Arezzo e che metterà nel motore della Mens Sana temperamento, taglia atletica, qualità cestistica.
Non è mai sceso sotto la serie C, in carriera, Dolfi, insomma un elemento di lusso per la categoria. È partito da Montevarchi, in B2, poi ha giocato a Rovereto, Firenze, Aprilia, a seguire la lunga militanza a San Giovanni Valdarno e Terranuova, fino alla già citata ottima esperienza con la Scuola Basket Arezzo, viaggiando a quasi 12 punti di media partita. Adesso la Mens Sana, che lo ha chiamato dopo il grave infortunio occorso a Barbucci (lesione al legamento collaterale del ginocchio) e che dovrà integrarlo nelle ultime due settimane di pre-season.
Lorenzo Dolfi si allenerà con i suoi nuovi compagni a partire da martedì della prossima settimana. “I sogni si possono avverare, sempre” queste le sue prime dichiarazioni in biancoverde – “Passare dalla curva a difendere i colori di questa squadra è un onore. Faremo di tutto per aiutare la Mens Sana a tornare ai massimi livelli”.
Matteo Tasso

 

 

Galleria Fotografica

Web tv