SIENA NOTIZIE NEWS

IL VIOLONCELLO DI ANTONIO MENESES A SIENA

News inserita il

.

Uno dei più celebri violoncellisti al mondo al Chigiana International Festival, il cartellone estivo dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena da quest’anno interamente rinnovato. Ad esibirsi sarà lunedì 20 luglio alle ore 21.15 Antonio Meneses. L’appuntamento è previsto a Siena nella chiesa di Sant’Agostino. La sezione Chigiana Legends del Festival, che comprende le esibizioni dei grandi maestri dei corsi di perfezionamento chigiani, si apre proprio con questo concerto.

Il grande artista brasiliano, docente all’Accademia Chigiana dal 2001, si avvarrà della collaborazione del pianista Gérard Wyss e di due dei più talentuosi allievi chigiani, le violoncelliste Erica Piccotti e Giulia Attili, e si esibirà in un vasto programma che spazierà da Beethoven (la Sonata op. 5 n. 2), e Popper (il Requiem op. 66 per tre violoncelli e pianoforte), fino a Fauré (Elegia op. 24 e la Sonata op. 117) e Villa-Lobos (due brani dalle Bachianas Brasileiras).

Nato a Recife (Brasile) nel 1957 da una famiglia di musicisti, Antonio Meneses ha iniziato gli studi di violoncello all’età di dieci anni. A sedici ha iniziato a studiare con Antonio Janigro. Ha vinto il Concorso Internazionale ARD di Monaco e il Concorso Čajkovskij di Mosca. Apparso in tutte le capitali musicali di Europa, Nord e Sud America e Asia, si esibisce regolarmente con molte delle principali orchestre mondiali e con molti tra i maggiori direttori d’orchestra. È anche ospite regolare di numerosi festival musicali.

Attivo musicista da camera, Antonio Meneses collabora con il Quartetto Vermeer e il Quartetto Emerson; ogni estate si esibisce in concerto a Siena e in duo. Inoltre ha fatto parte dell’ultima formazione del leggendario Beaux Arts Trio. In campo discografico ha effettuato registrazioni di grande successo per Deutsche Grammophon con Herbert von Karajan e l’Orchestra Filarmonica di Berlino, oltre che con Maria Joao Pires. Ha poi registrato per Auvidis France, Bis, Pan Records, AVIE Records.

Antonio Meneses tiene regolarmente masterclasses in Europa (Madrid, Escuela Superior de Música Reina Sofia; Siena, Accademia Musicale Chigiana), in America e Giappone. Inoltre, insegna presso il Conservatorio di Berna.

Antonio Meneses suona un violoncello Alessandro Gagliano (1730), o in alternativa uno strumento moderno di Michael Stürtzenhofecker (2009).

Tiene dal 2001 la cattedra di violoncello (già tenuta peraltro nel 1997) all’Accademia Musicale Chigiana.

Nato a Porrentruy, Gérard Wyss ha studiato con Paul Baumgartner e Rolf Maser presso l’Accademia Musicale di Basilea, dove oggi a sua volta insegna. Oggi è molto richiesto anche come solista e come musicista da camera e si esibisce regolarmente con rinomati musicisti. Viene regolarmente invitato ai festival internazionali di Salisburgo, Montreux-Vevey, Stresa, Lucerna, Berlino e per l’Estate Musicale Chigiana, oltre che negli Stati Uniti, in Canada e in Giappone. Ha partecipato a numerose registrazioni per radio e per compagnie discografiche quali Denon, Novalis, Pan Classics, Philips, Tudor.

I biglietti (intero 18 euro, ridotto 10 euro) possono essere acquistati il giorno del concerto al botteghino di Palazzo Chigi Saracini dalle ore 15.30 alle ore 18 e da due ore prima dell’inizio del concerto direttamente presso la Chiesa di Sant’Agostino.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv