SIENA NOTIZIE NEWS

UNIONE COMUNALE PD SIENA: "DIALOGO E INIZIATIVE PER IL DISAGIO GIOVANILE"

News inserita il 20-08-2020

Ormai da molti mesi, in alcune zone della città, principalmente in Piazza del Mercato e Salicotto, ma anche in Piazza del Sale e dintorni, assistiamo a forme di degrado e tensione: situazioni continue che  creano problemi e forte preoccupazione  alla popolazione di quelle zone.  Gli episodi di questi ultimi giorni sono la conferma che questi gruppi di giovani, oltre agli schiamazzi e alle bravate, praticano anche  forme di violenza verso altri coetanei e verso la popolazione residente. Giusto dunque ascoltare il grido di allarme e invitare tutte le istituzioni preposte ad attivarsi in modo coordinato per arginare questo fenomeno di degrado.

Non c’è dubbio, servono risposte decise e tempestive nel rispetto della legge e senza sostituirsi a chi ha il compito di garantire lo stato di diritto. Alle Forze dell’ordine compete presidiare il  territorio, tutelare la serenità dei rioni e dei suoi abitanti, in maniera ora più incisiva.

Possiamo far finta, come ci sembra stiano facendo il Sindaco e alcuni esponenti del centrodestra, che sia solo un problema di ordine pubblico e che riguardi solo le Forze dell’ordine o afferente a individui che vengono da fuori città? Ricordiamo che la maggioranza che governa Siena aveva fatto dell’ordine e della sicurezza il perno del proprio programma elettorale. Che cosa ha fatto però in concreto? I risultati, purtroppo parlano chiaro: poco o niente, solo chiacchiere e propaganda.

C’è un campo, quello sociale, del disagio giovanile, della dispersione scolastica, del bullismo e delle opportunità per l’inserimento nel mondo del lavoro, dove purtroppo è stato fatto molto poco. Dunque queste fragilità giovanili coinvolte nelle vicende di insicurezza, hanno bisogno di maggiore dialogo e integrazione tra le comunità educative della nostra Città, con il Comune in testa, le Istituzioni, le Scuole, le Contrade, le organizzazioni sociali economiche e il mondo del volontariato.

E’ evidente che su questa materia si fa molta propaganda e retorica senza azioni concrete a salvaguardia dei cittadini, lasciandoli inesorabilmente da soli.

La testimonianza precisa di quanto sopra è la scelta dell’istituzione di un assessore alla sicurezza che non ha prodotto nessun risultato positivo in quando da ormai oltre due anni il degrado della città è tristemente aumentato.

Per concludere, riteniamo che sia necessario un maggiore dialogo per costruire alcune risposte su questi problemi e accompagnare i nostri giovani più concretamente. Tutto ciò vale non meno di tutti i proclami e sarebbero molto più efficaci di tante declamazioni propagandistiche sulla sicurezza che il Centro Destra ama fare da tempo.

UNIONE COMUNALE PD SIENA

 

 

Galleria Fotografica

Web tv