SIENA NOTIZIE NEWS

UISP BASKET: GHN LA BALZANA CAMPIONE D'ITALIA 2021

News inserita il 27-07-2021

Per il secondo anno consecutivo GHN LA BALZANA conquista il titolo italiano di pallacanestro uisp, dopo il successo del 2019 che ha portato la squadra di Coach Alessandro Covili alla vittoria del grande slam, titolo provinciale, regionale, italiano e supercoppa italiana, e dopo la pausa forzata causa Covid del 2020 delle attivita’, quest’ anno la volontà e la perseveranza della dirigenza della societa’ in virtu’ anche di un accordo di collaborazione con il CUS Siena che doveva partecipare con i suoi atleti al campionato di promozione ha fatto si di mettere su una compagine da aprile capace di provare a difendere lo scudetto sul petto come squadra detentrice.

Oltre a quattro veterani della squadra, Covili, insieme all'assistente Bicchi, ha portato con se 6 ragazzi universitari e altri 3 di altre realtà cestistiche giovanili della provincia. L’ avventura e’ iniziata con i quarti di finale venerdi 23 giugno contro la Futura Basket Bologna, squadra organizzatissima che nei primi 20 minuti ha condotto la gara salvo farsi pareggiare a fil di sirena sul 27-27 la seconda parte della gara capitan Maffia e c. hanno saputo portare a casa il pass per le semifinali con
convinzione e grinta vincendo 66-58. Sabato 24 in un palazzetto infuocato, dal caldo non dal pubblico ecco l’ ostacolo lazio con la squadra di Ostia che presentava giocatori fisici e due di grande qualita, per la Balzana pronti via 18-5 in 5 minuti con un ritmo asfissiante sia in difesa che in attacco sembrava presagire una gara in discesa invece i laziali hannno recuperato punto su punto portandosi all intervallo sul 29-23, negli ultimi due quarti l’esperienza di Corsi vicino ai tabelloni consentiva di gestire i tentativi di rimonta degli avversari fino al 59-51 finale.

Eccoci alla finalissima di domenica mattina per l’assegnazione del titolo Italiano , avversari be pop vicenza squadra giovane molto atletica con l’aggiunta di un lungo imponente di 207 cm. Coach Covili fin dall’ inizio della partita cerca di convolgere tutti i giocatori a disposizione in campo per mantenere alta la concentrazione e l’intensita nei due lati del campo, ma la maggior precisione al tiro e la convinzione dei veneti fa si che Vicenza riesca sempre a mantenere le redini della partita fino al 32-26 dell’ intevallo lungo. Il 3° quarto scorre sempre sulla falsariga dei primi due con La balzana che cerca di riavvicinarsi piu volte fino al meno 4 ma viene sempre ricacciata indietro fino al massimo vantaggio del 50-39 quasi a fine 3° quarto. Nell ultima frazione si alza ancora l’intesità difensiva degli atleti senesi e un po’ più di convinzione
nell’attaccare il canestro avversario fino a che negli ultimi 4 minuti il divario va ad assottigliarsi con triple di Cappellucci e le penetrazioni di Bicchi. L’ ultimo giro di lancetta è al cardiopalma: a 16” dal termine, con 1/2 ai tiri liberi di Vicenza. 63-62 e time out chiamato da Covili che disegna il gioco in attacco dove in penetrazione Collet trova il primo canestro del sorpasso, la vittoria e la conferma del titolo italiano.
Cosi puo’ esplodere la gioia di tutto lo staff, della perseveranza di Covili che ha voluto fortemente la partecipazione a queste finali convinto di potersela giocare ugualmente nonostante lo stop forzato di oltre un anno, anche per dare uno segnale di positivita’ per il futuro nell’ ambito del movimento cestistico Provinciale. La gioia più bella è stata vedere un gruppo di ragazzi di tutte le età provenienti da da 3-4 realtà diverse, stare insieme per tre giorni con la gioia negli occhi dentro e fuori dal campo come se si fossero conosciuti da una vita, ecco la vera chiave della vittoria, sono state le prime parole post gara di coach Covili. Un altro ringraziamento particolare al presidente Ghini vero collante di tutti e all’assistente Lorenzo Bicchi che ha saputo sempre dare il consiglio decisivo durante ogni gara.

TABELLINO DELLA FINALE:
GHN LA BALZANA SIENA – BE POP VICENZA:64-63
GHN LA BALZANA SIENA: Collet 14, Chini 11, Bicchi 4, Cappellucci 13, Saltarelli 1, Cresti 13, Toscano 4, Maffia 2, Corsi 2, Pepi, Paraschelopus, Battente. All. Covili

 

 

Galleria Fotografica

Web tv