SIENA NOTIZIE NEWS

STREET ART A SIENA: UNA FIGURA SOFFERTA, FORSE UN GUERRIERO POSTMODERNO

News inserita il 29-03-2021

Forse lo avrete notato, in strada Massetana, venendo da Siena presso la cabina elettrica. Un guerriero barbuto con un megafono, un'opera anonima che ci riporta a opere di street art e graffiti, forse stencil e tecniche miste, ma di certo un personaggio misterioso e sospeso a metà tra iconografia religiosa e post-modernità.
Forse lancia un ''grido d'arte'' con il suo megafono scuro, la sua barba incolta, un grido sofferto di un personaggio misterioso e insolito, una tastiera, bottoni, stelle, sguardo mobile e sofferto. Qualcuno ci ha visto un guerriero vicino alla vittoria, un messaggio di speranza prima di una ''risurrezione'' che aspettiamo un po' tutti, in vista della Pasqua ma anche della luce in fondo a un tunnel lungo un anno, una luce che sta iniziando a scorgersi.
Restate collegati e forse, ma solo forse, vi sveleremo l'identità sua e del suo creatore, forse della sua creatrice. Per ora andate ad ammirarlo, fermatevi un istante.
Non passa inosservato. Un manifesto di questi tempi inquieti.

Annalisa Coppolaro

 

 

Galleria Fotografica

Web tv