SIENA NOTIZIE NEWS

STOP AL POLLICINO IN VIA SAN PIETRO E STALLOREGGI

News inserita il 11-08-2020

Stop al Pollicino in via San Pietro e Stalloreggi. L'amministrazione comunale, dopo un confronto proficuo con i dirigenti Tiemme, ha raggiunto un accordo per la nuova misura sperimentale che inizierà il  12 agosto 2020  e terminerà il  31 ottobre 2020.

La decisione è stata presa a seguito dell'incontro tra il vice sindaco Andrea Corsi e una rappresentanza di abitanti e commercianti della zona. Nel corso della riunione, tenutasi in Palazzo Comunale il 30  luglio  scorso, Corsi si era reso disponibile ad intervenire con un provvedimento di limitazione della circolazione dei Pollicini, anche per una questione di sicurezza delle strade dove, con l'aumento del suolo pubblico per far fronte alla crisi da Covid-19, sono stati ampliati i posti a sedere di ristoranti e osterie all'esterno delle attività. L'ultima fermata pertanto sarà ai giardini di Sant'Agostino mentre verrà cancellata temporaneamente quella di Piazza Postierla. La sperimentazione ha l'obiettivo di proseguire nel processo di rivitalizzazione della città, andando incontro alle esigenze degli abitanti, dei ristoratori e degli esercizi commerciali del centro storico.
Il vice sindaco Andrea Corsi sottolinea: “L'impegno che avevo preso con la delegazione di Stalloreggi durante l'incontro in Comune era stato di valutare ed intervenire, se possibile, sulla limitazione del passaggio dei mezzi pubblici. Grazie pure alla sensibilità di Tiemme che ha valutato le nostre proposte, anche alla luce dell'esigenza di maggior sicurezza nel percorso San Pietro-Stalloreggi, possiamo dare il via da subito a questa misura temporanea che ci permetterà, tra l'altro, di valutare ulteriori iniziative da adottare in futuro. Gli obiettivi restano l'alleggerimento del traffico ed una maggiore tranquillità della via. In tal senso stiamo lavorando ad un potenziamento della segnaletica e una maggiore presenza della polizia municipale, soprattutto per il controllo dei limiti di velocità.  Questo è finalmente un provvedimento concreto dopo che per anni le amministrazioni precedenti hanno perso tempo in riunioni e progetti che sono rimasti solo su carta. Nelle prossime settimane incontrerò nuovamente i cittadini della zona per fare il punto della situazione” conclude Andrea Corsi.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv