SIENA NOTIZIE NEWS

SIENA, 40MILA EURO PER I GIOVANI VOLONTARI DEL TERZO SETTORE

News inserita il 12-04-2022

Quasi 40mila euro di finanziamenti per gli otto progetti dell'area di Siena vincitori del bando "Siete presente. Con i giovani per ripartire", realizzato da Cesvot e finanziato da Regione Toscana-Giovanisì in accordo con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con il contributo delle 11 Fondazioni bancarie della Toscana.

Il bando "Siete presente. Con i giovani per ripartire" punta a promuovere e qualificare il ruolo dei giovani nell’associazionismo toscano, dare forza e ruolo a una generazione nuova perché sia capace di rinnovare la proposta del terzo settore, la sua capacità di radicamento sul territorio nonché di facilitare il ricambio generazionale all’interno delle organizzazioni.

"Siamo felici – dice Viro Pacconi, presidente della delegazione Cesvot di Siena – di una così ricca partecipazione al bando: il tessuto associativo senese si conferma molto attivo e attento. E' facendo rete che possiamo portare avanti il welfare di comunità. Ringrazio tutti i partecipanti".

“Regione Toscana – dice Bernard Dika, consigliere per l'innovazione e le politiche giovanili del presidente della Giunta regionale – con le opportunità del progetto Giovanisì combatte la frustrante sensazione di non poter far nulla per cambiare le cose.  Le risorse del bando “Siete Presente” pongono noi giovani non più oggetto della discussione ma soggetto attivo che decide e guida il cambiamento nelle comunità, rendendo con le azioni dell’oggi meno incerto il domani. Grazie al terzo settore il nostro impegno sociale va oltre il bando e diventa un modello di vita, di cittadinanza attiva”.

“Un’esperienza senz’altro positiva quella instaurata fra la Fondazione Mps e il Cesvot – dice la vicepresidente della Fondazione Mps Grazia Baiocchi - iniziata oramai tre anni fa e che nel corso del tempo è diventata un’iniziativa consolidata e di sistema, coinvolgendo le 11 fondazioni di origine bancaria della Toscana. Le otto attività co-finanziate rappresentano un buon risultato sia in termini progettuali sia di equa distribuzione territoriale all’interno della nostra provincia.  I progetti sostenuti offrono la ricchezza del mondo del volontariato attivo nei vari ambiti: da quello socio-assistenziale a quello della promozione dei diritti, dall’inclusione al sostegno alla cultura (artistica e musicale)”. 

“Il terzo settore ha un valore straordinario – sottolinea l’assessore al sociale del Comune di Siena Francesca Appolloni – per il nostro territorio e la partecipazione a questa iniziativa è l’ennesima dimostrazione. Un dialogo costante e proficuo con l’amministrazione comunale è alla base per costruire la giusta sinergia. In questo contesto, inoltre, assume un grande valore l’apporto delle giovani generazioni, per rinnovare il ruolo del terzo settore nel futuro e dare continuità a tutte le azioni messe in campo nel pasto anche recente, emergenza Covid compresa”.

 Otto i progetti vincitori:

- "Bande 2.0" che ha come ente capofila l'Associazione Banda Sonora La ginestra e come ente del gruppo proponente la P.A. Pubblica Assistenza Montagnola Senese; partner del progetto: Centro provinciale istruzione adulti, Cooperativa sociale Pangea, Gruppo Filarmonico Jazz Band Rosia. Il progetto è stato finanziato per 4.990 euro.

- "Ripartenza Vitale 2" che ha come ente capofila l'Arci Siena Aps e come ente del gruppo proponente il Collettivo Piranha; partner del progetto: amministrazione comunale di Colle Val d'Elsa, amministrazione comunale di Montepulciano, Arci Servizio Civile Toscana - Aps, Circolo Arci Gracciano Aps, Circolo Legambiente "Terra e Pace" Aps, Radio Siena Tv. Il progetto è stato finanziato per 5.000 euro.

- "Doposcuola" che ha come ente capofila l'Associazione culturale Corte dei Miracoli e come ente del gruppo proponente S.C.U.O.L.A - Se c'è un ospite lo accogliamo; partner del progetto: Verso Laboratorio Interculturale. Il progetto è stato finanziato per 5.000 euro.

- "ToKAr-TE" che ha come ente capofila l'associazione "Musei Buonconvento Libri e non solo... Aps" e come ente del gruppo proponente la Pro Loco di Montepulciano; partner del progetto: Compagnia Pernientestabile, Fondazione Musei Senesi. Il progetto è stato finanziato per 5.000 euro.

- "Antenne per un nuovo volontariato" che ha come ente capofila l'associazione Siena Soccorso e come enti del gruppo proponente l'Arciconfraternita di Misericordia di San Gimignano, Arciconfraternita di Misericordia di Siena Odv, Associazione Sesto Senso Odv, Confraternita di Misericordia di Abbadia  San Salvatore, Confraternita di Misericordia di Casole  D'Elsa, Confraternita di Misericordia di Castellina Scalo, Confraternita di Misericordia di Chianciano  Terme, Confraternita di Misericordia di Montalcino, Confraternita di Misericordia di Poggibonsi, Confraternita di  Misericordia di Sinalunga, Confraternita di Misericordia di  Torrenieri, Confraternita di Misericordia di Radda in  Chianti, Confraternita di  Misericordia e SS Sacramento di Radicofani  Odv, Fratellanza di Misericordia di Acquaviva,  Gruppo Fratres Barbara Bocci Odv, Misericordia di  Castellina in Chianti,  Misericordia di Celle sul Rigo, Pia Arciconfr. di  Misericordia di Montepulciano, Pia Confraternita di Misericordia di Rapolano  Terme Odv, Quavio Odv - Associazione Qualità della vita in Oncologia, Venerabile Arciconfr. di Misericordia di Sarteano,  Venerabile Confr. di Misericordia e Sacro Chiodo di Asciano; partner del progetto: Società della Salute Senese. Il progetto è stato finanziato per 4.967 euro.

- "Critic#ARTI" che ha come ente capofila Motus A.C. Aps e come ente del gruppo proponente l'Associazione culturale d'arte Didee. Il progetto è stato finanziato per 4.970 euro.

- "Futuro InFormazione - I giovani per la transizione, nuovi formatori e Next Generation EU" che ha come ente capofila il Circolo Legambiente di Siena e come enti del gruppo proponente Fiab Siena Amici della Bicicletta F. Bacconi e Wwf Siena; partner del progetto: Istituto nazionale di bioarchitettura Toscana - Sezione di Siena. Il progetto è stato finanziato per 5.000 euro.

- "Il Circolo dell'orto amico: creiamo insieme un orto accessibile" che ha come ente capofila l'Associazione Le Bollicine e come ente proponente Asedo - Associazione Senese Down; partner del progetto: P.A. Pubblica Assistenza Montagnola Senese, Piccolo Principe - Ass. Autismo Siena, UICI - Unione italiana ciechi e ipovedente sezione Siena. Il progetto è stato finanziato per 5.000 euro.

Gli 8 progetti sono stati finanziati per 39.927 euro di cui 19.927 euro con contributi della Regione e 20.000 euro con contributi della Fondazione Mps.

I progetti e i relativi finanziamenti sono stati presentati oggi, 12 aprile, durante una conferenza stampa nel Palazzo Berlinghieri di Siena. Alla presentazione erano presenti Bernard Dika, consigliere per l'innovazione e le politiche giovanili del presidente della Giunta regionale, l'assessore comunale al Sociale Francesca Apolloni, la vicepresidente della Fondazione Mps Grazia Baiocchi, il presidente Delegazione Cesvot Siena Viro Pacconi, il presidente Cesvot Luigi Paccosi, il direttore Cesvot Paolo Balli e le associazioni vincitrici del bando alle quali è stato consegnato un attestato.

 
Articolo stampato dal giornale on line: oksiena.it
© OKSIENA.IT - Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Siena il 26/05/2010 - Num. Reg.Stampa = 6 - P.IVA 01286400526
URL articolo: https://www.oksiena.it/brevi2/siena-40mila-euro-per-i-giovani-volontari-del-terzo-settore-120422143226.html