SIENA NOTIZIE NEWS

SOVICILLE D'ESTATE, AL VIA DAL 9 LUGLIO L'EDIZIONE 2021

News inserita il 28-07-2021

Torna lo spettacolo dal vivo a Sovicille con un ricco cartellone di appuntamenti dal 9 luglio al 28 agosto. Prosa, danza, musica e circo contemporaneo animeranno l’intero territorio comunale, grazie ad un’offerta multidisciplinare in grado di coinvolgere spettatori di tutte le età.

È Sovicille d’estate, la rassegna che nasce dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale e la Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

Un programma denso di spettacoli e concerti nei luoghi più suggestivi di Sovicille per valorizzare il territorio e favorire il ritorno ad una piena vita sociale e culturale.

Il primo appuntamento, venerdì 9 luglio (ore 21.15, ingresso libero) alla Pieve di Ponte allo Spino, è con il concerto inaugurale del Now Music Festival. Creazione estemporanea, composizione, ascolto di gruppo, gesto, forme aperte, improvvisazione, now music, respiro collettivo: sono queste le parole chiave per avvicinarsi all'ascolto dell'ultimo progetto di BlueRing-Improvisers. Sul palco Tobia Bondesan (sassofoni), Federico Calcagno (clarinetti), Glauco Benedetti (tuba, susafono, tromba), Federico Zaltron (violino, viola), Francesca Scigliuzzo (violoncello), Michele Bondesan (contrabbasso), Francesca Naibo (chitarra), Stefano Grasso (batteria, vibrafono), Giuseppe Sardina (percussioni).

La danza è protagonista venerdì 16 luglio (ore 21.15, ingresso 2 euro) al Museo del Bosco di Orgia. Rosanna e Simona Cieri portano in scena A≠B (AdiversodaB). Una produzione Motus, coreografie di Simona Cieri, concept e drammaturgia di Rosanna Cieri.

La rassegna prosegue sabato 24 luglio (ore 21.15, ingresso 5 euro) al circolo Arci di Ancaiano con l’Omaggio a Mina del Chiara Galeotti Trio. Un concerto che ripercorre non solo i grandi successi della più famosa e celebrata artista della canzone italiana, ma che spazia anche tra molti altri autori di cui Mina ha reinterpretato i grandi classici. Da Modugno a Battisti passando per Carosone.

Spazio alla prosa, giovedì 29 luglio (ore 21.15, ingresso libero) al Museo del Bosco di Orgia. Per la regia di Roberto Anglisani, Francesca Camilla D’Amico porta in scena Paolo dei lupi, spettacolo liberamente ispirato alla vita del biologo e poeta Paolo Barrasso. Una produzione Bradamante Teatro in collaborazione con Florian Metateatro.

È dedicato ai più piccoli e al pubblico delle famiglie l’appuntamento in programma venerdì 6 agosto (ore 21.15, ingresso libero) in piazza Marconi a Sovicille. Gunter Rieber presenta il suo Gunteria soup. Uno spettacolo clownesco, in cui parlano le gag, il mimo, il clown, il giocoliere, l'illusionista, persino l'equilibrista. Nelle mani di Gunter Rieber tanti oggetti quotidiani prendono vita: non sarà facile districarsi tra utensili da cucina, sedie improbabili e accadimenti assurdi; tutto diventa parte di uno stralunato paese delle meraviglie.

Niente che sia oro resta, con Silvia Bastianelli, Maria Vittoria Feltre, Luciano Nuzzolese e Luca Zanni, per la coreografia di Francesca Selva, è lo spettacolo di danza di domenica 8 agosto (ore 21.15, ingesso 2 euro) al Museo del Bosco di Orgia.

Atmosfere jazz, giovedì 19 agosto (ore 18.30, ingresso libero) al Castello di Montarrenti, per il concerto di Ares Tavolazzi (contrabbasso) e Giulio Stracciati (chitarra). Un duo di corde ormai sperimentato che propone un repertorio originale. Tavolazzi bassista fondatore del più famoso gruppo progressive Area è uno dei musicisti più apprezzati a livello internazionale, bassista e contrabbassista con Pat Metheny, Stefano Bollani, Guccini, Capossela, Paolo Conte e tanti altri.

La rassegna prosegue con la prosa domenica 22 agosto (ore 21.15, ingresso libero). Al Museo del Bosco di Orgia, Serena Cesarini Sforza, Monica Sportelli, Marilena Coppola, Paola Lambardi, Altero Borghi, Lorenzo Vanni e Stefano Ricci portano in scena Nel mezzo del cammino. Lo spettacolo è un piacevole pensiero sul cammino al Museo Etnografico del Bosco ad Orgia, proprio "nel mezzo del cammin ". Un’evocazione della Divina Commedia, tra narrazione di storie e avvenimenti recitati e improvvisati, con attrici e attori che interagiranno con il pubblico.

Nice to beat you è il concerto in programma sabato 28 agosto (ore 21.15, ingresso libero) al Museo del Bosco di Orgia. Vittorio Dominici (chitarra ritmica e voce), Gian Luca Lastraioli (basso e voce), Paolo Marucelli (chitarra solista e voce) e Pietro Curci (batteria) eseguono un programma monografico dei Beatles (periodo 1962-66), riproposto fedelmente nelle parti strumentali e vocali, composto dalle hit più conosciute e da brani "meno famosi" che solitamente non trovano posto nelle scalette della maggior parte delle Beatles tribute band.

 

Galleria Fotografica

Web tv