SIENA NOTIZIE NEWS

SIENA, PERMESSO ZTL TEMPORANEO GRATUITO PER LE CONSEGNE A DOMICILIO

News inserita il 03-11-2020

A seguito della ripresa dell’epidemia da Coronavirus e della sua rapida diffusione che ha fatto prorogare lo stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021, la Giunta Comunale di Siena ha deciso di istituire uno specifico permesso temporaneo gratuito di accesso alla Ztl per le consegne a domicilio e di rilasciare alle ditte, già titolari di permesso Ztl in corso di validità con specifiche diverse da quelle indicate per il permesso temporaneo, una concessione integrativa gratuita che allinea le specifiche della loro autorizzazione al temporaneo.
Di fatto, tra le misure urgenti indicate dal Dpcm per contenere il contagio sull’intero territorio nazionale sono comprese specifiche misure per i locali aperti al pubblico e per gli esercizi commerciali. L’amministrazione comunale di Siena con più provvedimenti si era già attivata nella prima fase della pandemia per ridurre le difficoltà di cittadini ed imprese e tra le azioni messe in atto figurano la raccolta in un elenco pubblico, disponibile sulle pagine web del sito istituzionale dell’ente, di tutti gli esercizi commerciali e artigianali che garantiscono la consegna a domicilio, sia di generi alimentari come la spesa, sia di cibi pronti, esteso anche alle farmacie e a qualsiasi altra attività commerciale e artigianale che può effettuare consegne a domicilio nel rispetto delle misure dettate dai vari Dpcm in materia di prevenzione e contenimento Covid. Inoltre l’istituzione di uno specifico permesso temporaneo di accesso alla Ztl per le consegne a domicilio per le ditte inserite nell’elenco richiamato con esclusione della tariffa e validità per il mese di aprile 2020.
La Giunta guidata dal sindaco Luigi De Mossi ha quindi ritenuto opportuno facilitare, anche in questa ulteriore fase dell’emergenza pandemica, le attività interessate all’accesso Ztl senza gravare economicamente sulle stesse (e di conseguenza sulle famiglie che beneficiano dei loro servizi) mediante l'istituzione di uno specifico permesso temporaneo gratuito di ingresso alla Zona a traffico limitato per le consegne a domicilio con validità fino al termine dello stato di emergenza. Le ditte inserite nell'elenco “Consegne a Domicilio” del Comune di Siena dovranno però seguire specifiche modalità: sono obbligate ad utilizzare autocarri inferiori a 35 quintali o autovetture intestati alla ditta o al titolare; potranno accedere da tutti i varchi di ingresso e uscita con esclusione dei varchi in ingresso dei Pispini e Sasso San Bernardino e Mascagni in uscita. L'accesso alla Zona Y storica è consentito solo dalle 6 alle 9.30 e Piazza del Campo (tratto superiore compreso tra Casato di Sotto e via Rinaldini) solo dalle 6 alle 10. La sosta è vietata e sono consentite solo operazioni di consegna. Per ottenere il permesso serve inviare la richiesta alla Polizia Municipale, Servizio Traffico, concessioni, Ztl. Imposta di bollo di 16 euro.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv