SIENA NOTIZIE NEWS

SIENA, GIUNTA APPROVA PROGETTO DI FATTIBILITÀ PARCHEGGIO DELLA CORONCINA

News inserita il 02-10-2020

La Giunta comunale ha approvato, ieri 1° ottobre, il progetto di fattibilità tecnica ed economica, redatto dai professionisti interni all’Ente, per riqualificare e ampliare il parcheggio scambiatore della Coroncina lungo la Cassia Sud.

<<L’intervento – ha informato l’assessore ai Lavori Pubblici Sara Pugliese – per un costo complessivo di 750mila euro e per un'area di circa 5000 metri quadrati, permetterà di operare una vera e propria rigenerazione funzionale e strutturale dell'attuale area di sosta, anche per aumentarne la capienza visto che è molto usata dai numerosi pendolari ed utenti che qui trovano la fermata dei mezzi del trasporto pubblico per raggiungere il centro della città dalle periferie e dai Comuni a Sud di Siena. Con questo progetto si vuole infatti anche  intraprendere una sostanziale azione di miglioramento della zona di fermata del TPL e di moderazione del traffico sulla Strada Cassia Sud>>.

Le opere, inserite nel Programma triennale dei Lavori pubblici,  prevedono infatti una nuova sistemazione e razionalizzazione dell’area, la delocalizzazione degli stalli di fermata fuori dalla carreggiata della Cassia mediante la creazione di due nuovi spazi muniti di pensiline coperte, sedute e percorsi senza barriere per consentirne la fruibilità a tutti. Inoltre la zona di fermata verrà rialzata ed evidenziata con diversa colorazione della pavimentazione. Tutti i percorsi pedonali verranno connessi grazie a due nuovi marciapiedi a bordo strada e a completamento delle opere verranno piantumati alberi per l'ombreggiamento, istallati nuovi lampioni e adeguate le reti di fognatura bianca.

<<La capienza del parcheggio – ha precisato l’assessore – è di circa 80 stalli, cinque dei quali riservati all’utenza “debole”: tre posti per utenti con disabilità motoria e due per genitori con bimbi piccoli e donne incinte. Da tener presente, inoltre, che il progetto, in relazione al Piano Operativo prevede uno stallo riservato alla ricarica dei veicoli elettrici e altri spazi che saranno meglio delineati nel proseguo della progettazione.

L’aumento della superficie che ospiterà il nuovo posteggio  prevede anche la risagomatura parziale dell’adiacente campo sportivo per uno di dimensioni più piccole e la creazione di fasce verdi alberate di ambientazione a beneficio della mitigazione ambientale dell'intervento >>.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv