SIENA NOTIZIE NEWS

 

"SIENA CAPITALE DELLE BIOTECNOLOGIE, MA NO A PROMESSIFICI ELETTORALI"

News inserita il 30-08-2022

“Finalmente la Fondazione Biotecnopolo ha il suo Statuto. Da ora in avanti il prossimo obiettivo sarà quello di metterla nelle effettive condizioni di lavorare”, così i candidati di Forza Italia al Senato, sen. Massimo Mallegni e Lorenza Bondi e alla Camera Lorenzo Lorè insieme al coordinamento provinciale di Siena.

“La finalità di questo importante traguardo – raggiunto esclusivamente grazie all’impegno dei sen. Mallegni e Nencini - sarà quella di promuovere e sviluppare la ricerca applicata e l’innovazione nel campo delle biotecnologie e delle scienze della vita. Un settore in forte crescita e che necessita di essere sostenuto soprattutto nella direzione del contrasto alle pandemie. Proprio per questo motivo, come partito che fa politica sul territorio, vogliamo rimanere molto vigili sulla effettiva ‘messa a terra’ di tale importante progetto. Onestamente non riteniamo opportuni i tentativi mediatici di ‘appropriazione’ del risultato da parte del centrosinistra di Enrico Letta.

Crediamo sia superfluo ricordare come l’economia del territorio senese abbia avuto un drastico ridimensionamento - per usare un eufemismo - a causa della mancanza di visione negli anni in primis proprio del partito di cui Enrico Letta è segretario nazionale.

Una città che ‘grazie’ alle milionarie ed annuali erogazioni della Fondazione MPS avrebbe potuto e dovuto, soprattutto, avere le strade lastricate d’oro. Ed è sotto agli occhi di tutti che così non è stato”.

Forza Italia chiude la sua nota con un ammonimento “Poiché sosteniamo che la Fondazione Biotecnopolo dovrà anche necessariamente generare sviluppo occupazionale per il territorio senese e della Toscana in generale, vigileremo affinché le scelte strategiche siano orientate al solo fine per cui tale Hub è nato e non si traducano in un ennesimo ‘promessificio’ da parte del PD in vista delle tornate elettorali”. 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv