SIENA NOTIZIE NEWS

SIENA CAPITALE DELLA SCHERMA ITALIANA CON DUE GIORNI DEDICATI AL FIORETTO

News inserita il 25-11-2019


245 iscritti da tutta Italia per il Trofeo del Granducato e il Trofeo Estra: podio e medaglie per Joseph Ceroni, Giovanni Settefonti, Emma Petrini, Camilla Bonechi e Lavinia Biagiotti. Viola Mori, prima, e Benedetta Palazzi, sesta, nel Trofeo Pegaso di Spada
Siena capitale della scherma italiana con una due giorni dedicata al fioretto

A conferma del livello raggiunto dal Cus Scherma Siena, il biglietto staccato da tre atleti bianconeri per partecipare alla prova del Circuito Europeo Cadetti Under 17 che si terrà a Cabris in Francia

Siena per due giorni al centro della scherma italiana. Nel fine settimana si è tenuta la seconda prova del Trofeo del Granducato (torneo nazionale di fioretto individuale riservato alle categorie del Gran Premio Giovanissimi under 14 ) e del Trofeo Estra (per Esordienti Prime Lame e Cadetti di fioretto individuale) che ha visto la presenza di ben 245 iscritti provenienti da tutta Italia, da Siracusa a Venezia, La Spezia, Terni oltre a numerose società toscane. Organizzato dal Cus Siena Scherma Estra presso la propria sede, il torneo, giunto all'ottava edizione, è stato negli anni un crescendo di numeri e interesse. Come sottolinea Daniele Giannini. «Abbiamo iniziato come torneo tra tre società toscane, Cus Siena, Raggetti Firenze e Pisascherma. Ma vista la qualità della gara, il numero degli atleti è cresciuto ogni anno e dalla Toscana i confini si sono allargati ben oltre la regione fino a diventare una vera a propria prova a livello nazionale». «Una gara - conclude Giannini - che impegna molti genitori a titolo volontario e che porta lustro e prestigio alla città di Siena».

Il Trofeo del Granducato e il Trofeo Estra. Per venire all'aspetto sportivo vero e proprio, ottimi sono stati i risultati dei portacolori senesi. In particolare dalla categoria Cadetti (maschile e femminile) sono arrivati podio e medaglie. Joseph Ceroni si è classificato primo e Giovanni Settefonti sesto, mentre la compagine rosa ha piazzato Emma Petrini al secondo posto, Camilla Bonechi al terzo e Lavinia Biagiotti al quinto. Nella due giorni senese di fioretto, in pedana per il Cus Scherma Siena Estra, anche Francesca Telese ottava nella Giovanissime, categoria dove erano in gara anche Agata Cerpi, Giorgia Putti, Natalia Fucci e Chiara Oliboni. Nelle Allieve a difendere i colori cussini i Giovanissimi Lorenzo Marrelli, Massimo Orlandini, Riccardo Santaniello, Andrea Cannucci, Matteo Danero e le Allieve Matilde Calamassi, Greta Bucciarelli, Caterina Venturini. Sulle pedane di via Banchi hanno incrociato le lame anche Pietro Contigiani, Pasquale Fucci, Niccolò Magliozzi, Luca Quirino Morelli, Lorenzo Mari Pacchiani e Daphne Valentini per la categoria Esordienti e Vittoria Calamassi, Francesco Fontani, Giorgio Lamanna, Leonardo Trabalzini e Zeppi Riccardo per le Prime Lame.

Il Trofeo Pegaso A concludere il fine settimana di successi in campo schermistico, i risultati ottenuti a Perugia al Trofeo Pegaso di Spada. Qui podio per Viola Mori, che sale sul gradino più alto e conquista l'oro. Completa il successo in terra umbra, Benedetta Palazzi, sesta.

Prova del Circuito europeo per tre cussini. A confermare il livello raggiunto dalla scherma senese, il biglietto staccato da Camilla Bonechi, Joseph Ceroni e Giovanni Settefonti per partecipare alla prova del Circuito Europeo Cadetti Under 17 che si terrà a Cabris in Francia nel prossimo fine settimana.

La senese Alice Volpi verso Tokyo 2020. La schermitrice senese Alice Volpi, che ha iniziato la carriera di successi proprio con il Cus, si è aggiudicata con la nazionale la prima prova di coppa de mondo che si è tenuta al Cairo. Si tratta di un risultato importantissimo in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv