SIENA NOTIZIE NEWS

SENA CIVITAS, PIETRO STADERINI: "DA OGGI CONSIGLIERE INDIPENDENTE"

News inserita il 05-10-2020

"Sarò a disposizione di tutti quei cittadini che a livello locale non si riconoscono né nella maggioranza né nell’opposizione, per segnalare ogni esigenza e sottoporre ogni proposta di interesse della città.
Consigliere comunale di maggioranza? di minoranza? NO, nessuna delle due: da oggi sarò un consigliere indipendente che risponde solo a Sena Civitas e ai cittadini senesi che non si riconoscono né in questa maggioranza di centrodestra -costituita in parte da uomini del vecchio sistema di potere-, né nella minoranza di sinistra per ciò che questa ha rappresentato a Siena.
Alle ultime elezioni comunali ho sostenuto Massimo Sportelli come espressione dell’orientamento civico che rappresentavo, al ballottaggio invece, ho contribuito alla vittoria dell’attuale sindaco perché all’epoca si intravedevano le potenzialità di un cambio di marcia nel governo cittadino, del quale Siena aveva bisogno dopo che per 70 anni era stata chiusa da un blocco di potere consolidato da un susseguirsi  di governi di sinistra.
Con il passare del tempo il percorso configurato inizialmente, però, non si è trasformato in un reale tavolo di confronto e proposta politica.
Lo spazio per la condivisione e la partecipazione si è ridotto progressivamente e l’attuale amministrazione ha consolidato logiche e operatività sempre più lontane dalle intenzioni politiche iniziali; atteggiamenti poi, ai limiti dell’arroganza, hanno portato alla sfiducia e al distacco.
Cambio, in modo convinto, la mia collocazione convinto che la maggioranza continuerà a fare la propria strada con gli stessi metodi e le stesse logiche.
Oggi ridefinendo il mio posizionamento all’interno del Consiglio Comunale vedo chiaramente il valore e la necessità della discontinuità che non c’è stata.
Discontinuità basata su nuove professionalità che devono necessariamente essere messe in campo, anche in considerazione dei profondi cambiamenti che si stanno delineando all’orizzonte e dai quali non si può prescindere nell’articolare proposte e interventi utili alla città.
Divento, quindi, un consigliere comunale libero, che riconosce una sola appartenenza: Siena. Indipendente e interessato a dialogare, con la voglia di dare voce, dentro all’istituzione principale della città, alle tante idee, ai tanti stimoli e alle proposte che restano in silenzio.
Non posso stare con chi non ha sostenuto le idee di cambiamento e rinnovamento e ha oltretutto perso la mia fiducia.
Dobbiamo occuparci delle condizioni di vita dei cittadini, dello sviluppo della città e del nostro futuro, senza posizioni ideologiche precostituite. Non deve primeggiare l’interesse di parte ma l’utilità pubblica.
E allora io non voglio etichette, né magliette. Posso dire che corro con i colori bianconeri della balzana.
Il mio sogno? Poter costruire un gruppo di consiglieri comunali indipendenti. Legati a un mondo associativo realmente civico, identificabile solo per le priorità programmatiche sostenute e che converga costantemente, attraverso dinamiche di ascolto autentiche, sui temi che servono alla nostra città."

Pietro Staderini – Sena Civitas

 

 

Galleria Fotografica

Web tv