SIENA NOTIZIE NEWS

"SAO KO", APPLAUSI E GRANDE INTERESSE PER LO SHOW DI BURRONI E PIERINI

News inserita il 17-04-2019

Francesco Burroni e Francesca Pierini hanno rotto il ghiaccio con il loro nuovo spettacolo Sao Ko, L'anteprima di qualche giorno fa presso Caos Calmo in via Giovanni Dupré è stata accolta benissimo, molti applausi e interesse per uno show particolarissimo e ben realizzato.
Un viaggio al buio nei classici della poesia italiana che, contrariamente a quanto può sembrare, ha un titolo non giapponese ma ispirato a un documento del 960 dopo Cristo, che comincia con ''Sao ko kelle terre...'', scritto appunto in italiano volgare.
E i testi sono ispirati tutti a grandi classici poetici in un periodo che si muove da prima dell'anno Mille a Giacomo da Lentini, da Dante a Cecco Angiolieri, da Petrarca a Lorenzo il Magnifico, da Foscolo a D'Annunzio, fino ad arrivare ai grandi poeti del Novecento, Palazzeschi, Montale, Deledda, Quasimodo.
Sao Ko nasce dalla collaborazione con la sezione di Siena dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, vuol esaltare il valore ritmico, sonoro, musicale della composizione poetica, e infatti la prima rappresentazione di Siena martedì 9 aprile si è svolta alla luce delle candele, con accompagnamento musicale di una chitarra in alcuni casi ma soprattutto giocando sul suono che scaturisce dal corpo dei due attori, Francesco Burroni, autore del progetto e della regia, e Francesca Pierini, giovane attrice senese. Tra i vari intenti, anche quello di far innamorare gli spettatori della poesia e in particolare della poesia formale, quella che obbedisce a schemi e regole della metrica, e anche per questo denota una ritmica particolarmente espressiva. Proprio per la natura stessa della rappresentazione, questo valore di musicalità e ritmo sono esaltati dal buio che avvolge gli attori, proiettando il pubblico in una dimensione ''altra'' in cui i sensi sono esaltati e quindi l' attenzione alle sfumature della voce, del movimento, del testo poetico è acuita, con un risultato molto intenso e coinvolgente. Ipovedenti e vedenti insieme possono godere di queste sfumature, in modi diversi ma ugualmente appassionanti.
Il prossimo appuntamento con Sao Ko, Viaggio al buio nei classici della poesia italiana, è a Roma, venerdì 26 aprile, alle 21.15 al Teatro il Cantiere, Via G. Modena. Presto anche altre tappe italiane e toscane. Da non perdere.

 

Galleria Fotografica

Web tv