SIENA NOTIZIE NEWS

"SANITÀ PUBBLICA E REDDITO DI EMERGENZA", POTERE AL POPOLO SCENDE IN PIAZZA

News inserita il 12-11-2020


Sabato prossimo, in contemporanea a Siena, Sovicille, Castelnuovo Berardenga e numerose città toscane si terrà l'evento di lancio di una campagna regionale per chiedere misure concrete per potenziare la sanità pubblica e garantire il reddito a chi lo sta perdendo o lo perderà. 

"Gli ospedali toscani sono al collasso; anche alle Scotte i posti letto Covid predisposti sono già saturi, c'è carenza di personale, sia per motivi strutturali sia perchè ogni giorno si trovano tra gli operatori decine di nuovi contagiati. Una situazione che non è frutto di un caso, ma dello smantellamento della sanità pubblica e dell’inadeguatezza di una classe dirigente che finisce per far pagare il peso delle crisi sulle classi popolari. Questo rende necessario intervenire sia sul lavoro sia sulla sanità per superare questo momento difficile e tutelare la salute e gli interessi di tutta la collettività.
Per questo il 14 novembre Potere al Popolo lancerà una campagna in tutta la Toscana su questi temi. A Siena e in alcuni centri della provincia, scenderemo in piazza, nel rispetto delle misure sanitarie e con tutte le tutele del caso, insieme ad altri soggetti politici che condividono le nostre proposte. Quello che proponiamo è molto semplice ed attuabile: nell'immediato un lockdown regionale con stop delle attività non essenziali, con garanzia del reddito per tutti e tutte e tassazione dei grandi patrimoni per finanziare un vero reddito di emergenza per tutti coloro che perderanno il proprio. A breve termine attuazione del "piano Crisanti" e investimenti pubblici (personale e strutture) nei settori della sanità, dell'istruzione e dei trasporti. 

Di fronte all’enorme sofferenza sociale creata dalla crisi economica e dalla pandemia, nessuno deve essere lasciato solo".  

 

 

Galleria Fotografica

Web tv