SIENA NOTIZIE NEWS

SAN QUIRICO D’ORCIA SVELA GLI EVENTI 2016

News inserita il 10-02-2016

Dalla Francigena al territorio, dall’arte alla musica passando dall’enogastronomia e dai libri. San Quirico d’Orcia cala i suoi tesori e presenta gli eventi per il 2016. Un ricco cartellone di appuntamenti in cui emerge in tutta la sua forza l’antico ma sempre contemporaneo legame tra le arti e il paesaggio vero filo conduttore dell’essenza del borgo sanquirichese e più in generale della Val d’Orcia. «C’è un paese – ha detto l’assessore alla cultura Ugo Sani - che ha la speciale caratteristica di essere al centro di paesaggi conosciuti ovunque. Questo paese è San Quirico d’Orcia. Quando siete in aereo o in treno e viaggiate in paesi stranieri, quando sfogliate le pagine di una rivista patinata o alzate gli occhi a un manifesto pubblicitario affisso in una vetrina o nei muri di chissà quale città del mondo, può capitarvi di vedere un’immagine che ha l’aria inconfondibile di un paesaggio toscano. Ebbene, vi troverete molto spesso di fronte a una delle straordinarie icone del paesaggio che si trovano qui, proprio qui a San Quirico d’Orcia. E’ questo che ci fa dire: L’originale è qui». Sono paesaggi creati dall’uomo per l’uomo. Paesaggi patrimonio mondiale dell’umanità, come li ha definiti l’Unesco. Sono paesaggi che recano in sé l’essenza di una terra, la Val d’Orcia, di cui San Quirico – secondo lo storico Franco Cardini, profondo conoscitore dei questi territori – è «la vera capitale». Per la sua collocazione geografica al centro della valle, ma anche e soprattutto per la sua storia ultramillenaria legata al passaggio della Francigena. «Gli eventi che presentiamo – conclude Sani – sono per questo una cosa sola con i nostri paesaggi; raccontano la bellezza, il lavoro, i sapori, i sentimenti. Sono paesaggi della storia, dell’arte, della musica, del gusto, dell’anima. Paesaggi dell’umanità».

Paesaggi della musica - Paesaggi Musicali Toscani (18-28 agosto) è una rassegna di musica classica che vede la presenza di grandi artisti di fama internazionale e offre concerti di altissima qualità nei luoghi della Val d’Orcia che sono stati definiti fra i più belli del mondo. Dove il paesaggio, modellato attraverso i secoli dal buon governo degli uomini, trasmette l’armonia di una partitura musicale d’autore e la vita segue i ritmi classici delle stagioni come sotto la guida sapiente di un direttore d’orchestra. Orcia Rock Festival (29 aprile – 1 maggio) è ormai da anni un appuntamento musicale che presenta gruppi emergenti e gruppi affermati nel panorama del rock. La rassegna si affaccia dal Parco Sorbellini sull’ampio orizzonte della Val d’Orcia ed è accompagnata dai piatti della cucina tradizionale da gustare nell’attrezzato stand all’aria aperta.

Paesaggi del gusto - Orcia Wine Festival, palato raffinato degli appassionati dei vini (23-25 aprile). Un’occasione per conoscere l’eccellenza della DOC Orcia, in una tre giorni ricca di eventi e di spettacoli. In collaborazione con Consorzio Orcia DOC e ONAV Siena.

Festa dell’Olio La popolare manifestazione del «ponte dell’Immacolata» (8-11 dicembre) accompagna la presentazione del nuovo Extravergine locale. Un Bagno di Birra Un fine settimana a Bagno Vignoni (15-17 luglio) a gustare birre toscane, di gran pregio, in una mostra-mercato che presenta il frutto della passione e della ricerca di produttori locali. L’Oro Rosso della Via Francigena L’antica tradizione dello zafferano nella gastronomia locale rivive in Palazzo Chigi (22-23 ottobre) e nei nostri ristoranti, grazie alla passione dei produttori della Val d’Orcia.

Paesaggi dell’arte - Forme nel Verde Da oltre quarant’anni Forme nel Verde (23 luglio – 2 ottobre) è un appuntamento che ha saputo proporre i maggiori artisti dell’arte contemporanea nella cornice dei cinquecenteschi Horti Leonini. Il buon secolo della pittura senese Le splendide sale del Palazzo Chigi ospitano (1 settembre – 31 gennaio 2017) una grande mostra, realizzata in collaborazione con i Comuni di Montepulciano e Pienza, che propone importanti opere di artisti senesi del cinquecento. Ogni sezione presenta una rassegna tematica collegata a una o più opere d’arte legate al territorio di appartenenza, corroborate dalla straordinaria presenza dei dipinti di prestigiose collezioni senesi. Le tre esposizioni sono visitabili con un biglietto unico.

I paesaggi del libro Visitare la mostra-mercato del libro a Bagno Vignoni, alla sua VI edizione (10-11 settembre) vuol dire affacciarsi su paesaggi fatti di libri, incontrare editori, autori che questi paesaggi disegnano con la loro creatività, panorami letterari sui quali si apre una finestra che fa conoscere novità editoriali, scrittori agli esordi e scrittori affermati. Un weekend all’insegna della letteratura impreziosito dai libri antichi, rari e d’occasione, di espositori provenienti da tutta Italia. Una due giorni letteraria da non perdere, nell’atmosfera incantata di Bagno Vignoni in collaborazione con toscanalibri.it, il portale della cultura toscana.

Paesaggi in movimento Ricordi di un passato tumultuoso, fatto di auto da corsa, simbolo di un progresso industriale e motorizzato i cui echi, nel secolo scorso, cominciavano ad arrivare anche in fondo a questa campagna che stentava a farsi moderna. Qui i grandi eventi si materializzavano nei miti dello sport, Tazio Nuvolari, la Maserati, e l’Osca e Castellarin che sfrecciavano dentro al paese, sulle curve dei Ponti e del Tuoma (Mille Miglia 21 maggio). Ma anche nel ronzìo dei pedali di Bartali e Coppi e di Primo Volpi, campioni di un ciclismo eroico e lontano anche più di mille miglia (12 giugno Primo Volpi XVII Granfondo della Val d’Orcia).

Paesaggi della Francigena, Festa del Barbarossa A San Quirico d’Orcia, Federico I di Hohenstaufen (15-19 giugno) incontra gli emissari del papa. Con il suo arrivo dunque, l’Impero e il Papato s’incontrano in questo lembo della terra di Siena, attraversato dalla via Francigena. La rievocazione storica fa rivivere l’imperatore Barbarossa e i cardinali, le autorità civili e religiose della San Quirico del tempo, i nobili, il popolo e gli eserciti. I quattro quartieri – Borgo, Canneti, Castello e Prato – si contendono la conquista delle Brocche dell’imperatore in sfide spettacolari di tiro con l’arco e gare di bandiere. Una festa nella festa le taverne, dove riecheggiano i suoni e le atmosfere medievali, con gli spettacoli di piazza di un tempo lontano.

Paesaggi della fantasia Il Palazzo delle Fiabe Dall’8 dicembre all’8 gennaio 2017, Palazzo Chigi si trasforma in un luogo magico, dove vivere straordinarie esperienze, tra tradizione e meraviglia. Una nuova emozione da vivere, per divertire i piccoli e affascinare i grandi. Le stanze del Palazzo accoglieranno i visitatori.

Notti a Palazzo Nelle sale affrescate del seicentesco Palazzo Chigi, la notte (30 agosto e 6,9 settembre) scende carica di misteri e di suggestioni. Per le scalinate e lungo i corridoi, il Palazzo riscopre la sua storia e le sue origini antiche. E, quando il sonno sta per prendere il sopravvento, si dice che talvolta capiti perfino di incontrare il fantasma del Cardinale.

Info su tutti gli eventi in programmi: 0577899728 – 0577899725 www.comune.sanquiricodorcia.si.it

 

 

Galleria Fotografica

Web tv