SIENA NOTIZIE NEWS

SAN QUIRICO, CHI FA IL COMPOSTAGGIO AVRÀ LA TARI RIDOTTA

News inserita il 02-01-2020

Riduzione sulla parte variabile della Tari nella misura del 20 o del 30 per cento per chi fa compostaggio domestico o intende iniziare a farlo. E’ quanto previsto dal Comune di San Quirico d’Orcia che, tramite un avviso pubblico, ha pubblicato le modalità per accedere alla riduzione. Secondo quanto previsto dal bando che scade il 31 gennaio 2020, possono presentare domanda i residenti nel Comune secondo le seguenti modalità: i possessori di una compostiera, una cassa di compostaggio o una concimaia possono chiedere la riduzione del 30% della parte variabile della Tari; chi non possiede già una compostiera puoi richiederne una in comodato d’uso al Comune insieme alla riduzione del 20% della parte variabile della Tari. «Un primo passi verso un’economia circolate in cui il rifiuto diventa una risorsa e la tradizionale filiera dello smaltimento viene sostituita da una trasformazione in loco dello scarto» – spiega il consigliere comunale Giulio Medaglini. Coloro che sono interessati ad aderire all’iniziativa devono presentare formale richiesta mediante modulo reperibile negli uffici comunali o sul sito internet del Comune www.comunesanquirico.it. Il Comune, inoltre, invita i cittadini che aderiscono all’iniziativa a seguire le buone pratiche per il compostaggio domestico come da Regolamento comunale e permettere ai soggetti incaricati di controllare il corretto smaltimento e gestione dei rifiuti. Per informazioni e modulistica rivolgersi all’Ufficio Tecnico Tel. 0577 899709. Nel mese di gennaio saranno organizzati incontri pubblici per illustrare nel dettaglio il progetto.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv