SIENA NOTIZIE NEWS

SAGRA DEL TORDO, TUTTO PRONTO A MONTALCINO PER LA 63ESIMA EDIZIONE

News inserita il 21-10-2021

Dal 29 al 31 ottobre torna la 63esima Sagra del Tordo. I Quartieri di Borghetto, Pianello, Ruga e Travaglio si sfideranno a Montalcino (Siena), come da tradizione, nel Torneo di tiro con l’arco.

Il programma Venerdì 29 ottobre Ore 18.30 Chiostro del Museo Presentazione dell’Opera che andrà in premio al Quartiere vincitore del Torneo di tiro con l’arco (accesso solo con green pass e fino alla capienza massima consentita).

Sabato 30 ottobre Ore 12.00 - Palazzo Comunale Storico, Sala Consiliare: Sorteggio degli arcieri (a porte chiuse in diretta streaming). Ore 16 Partenza Corteo Storico da piazza Cavour al Campo di Tiro. Ore 16.45 Campo di tiro: “Provaccia” di tiro con l’arco (ingresso solo su prenotazione presso i Quartieri e a capienza massima consentita). Domenica 31 ottobre Ore 11.20 Partenza Corteo Storico da piazza Cavour Ore 11.45 Sagrato della chiesa di Sant’Egidio: Benedizione degli arcieri Ore 12 Fortezza: il Banditore annuncia la Festa, offerta dei doni ai Signori di Fortezza e saluto degli Arcieri (accesso solo con green pass e fino alla capienza massima consentita. Ore 15 Partenza Corteo Storico da piazza Cavour al Campo di tiro. Ore 15.45 Campo di tiro: Gara di tiro con l’arco (ingresso solo su prenotazione presso i Quartieri e a capienza massima consentita).

Domenica 31 ottobre sarà possibile pranzare nei Quartieri di Montalcino Borghetto cell. 3473555785 (Claudio), Pianello cell. 3487966291 (Samuele), Ruga cell. 3473083262 (Nicola) e Travaglio cell. 3404668474 (Elena) con prenotazione obbligatoria.

Un’edizione, quella in programma ad agosto, organizzata, appunto, nel pieno rispetto di tutte le normative e disposizioni legate all’emergenza Covid-19.

Si ricorda il nuovo obbligo di Green pass per Decreto –Legge- 23 Luglio 2021, n.105, in vigore dal 6 agosto, per accedere alla manifestazione. Il Green Pass viene inviato automaticamente dal Ministero della Salute con una dose di vaccino, con tampone negativo entro le 48 ore o con certificazione di fine malattia nei 6 mesi precedenti.

 

Galleria Fotografica

Web tv