SIENA NOTIZIE NEWS

ROBUR SIENA-ARZACHENA, VALERIO MARANESI DESIGNATO PER DIRIGERE LA GARA

News inserita il 30-03-2019

I bianconeri sono tornati con un buon punto dalla temuta trasferta di Chiavari, ora ci saranno due gare interne che dovranno essere sfruttate al meglio per sognare ancora. La prima sarà con l’Arzachena, non è messa bene in classifica ma viene dal bel successo interno con un 3-0 dato al Pontedera. La partita sembra facile ma occorre stare attenti: per questa sfida ci sarà un arbitro al 2° anno di CanPro, Valerio Maranesi della Sezione Aia di Ciampino, la Robur l’ha già incrociato l’anno scorso in Coppa Italia nel derby con il Gavorrano, finì 1-1 con un rigore ed un’espulsione per gli ospiti. Quest’anno ha iniziato con la Coppa Italia in Teramo – Fermana 0-0 (valutaz.6.5, 2 ammoniti), a seguire Vibonese – Trapani 0-2 (6.5, nessun ammonito), Rende – Catania 1-2 (6, 3 a.), Ravenna – Sambenedettese 2-0 (6.5, un rigore per i locali, espulso al 29st Zaffagnini della Sambenedettese, 5 a.), Pordenone – Fermana 0-1 ( 5, rig. alla Fermana, 7 a.), Trapani – Francavilla 3-1 (6, 2 a.), Arezzo – Pro Patria 1-1 (4.5, rig. alla Pro, e. Basit dell’Arezzo, 4 a.), Reggina – Cavese 0-3 (6, 5 a.), Catanzaro – Siracusa 3-1 (6, 4 a.), Novara – Pontedera 1-0 (6, 4 a.), Vicenza – Feralpisalò 1-2 (6, 1 a.), Entella – Carrarese 3-4 (6.5, 2 a.) ancora di Coppa Italia, Lucchese – Gozzano 0-0 (5, e. Martinelli della Lucchese, 5 a. proteste dei locali), Sudtirol – Rimini 1-0 (6, 3 a.), Gubbio – Ternana 1-1 (6, 2 a.) e Potenza – Bisceglie 1-0 (6, 2 a.). Nel Campionato Primavera ha diretto: Juventus – Sampdoria 1-0 , Cagliari – Atalanta 0-2, Pescara – Ascoli 2-0, Benevento – Perugia 0-1, Empoli – Milan 1-1, Livorno – Cosenza 1-3. Finora Maranesi ha usato, fra Campionato e Primavera, 77 volte il cartellino giallo, solo 3 volte quello rosso ed ha decretato pochi rigori, solo 4: arbitro di personalità che non ha bisogno di fare troppo la voce grossa per tenere in pugno la partita. Collaboreranno con l’arbitro romano: Pierluigi De Chirico di Barletta e Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia.

Buona partita a tutti!


Claudio Agnelli

 

Galleria Fotografica

Web tv