SIENA NOTIZIE NEWS

RIPARTE LO SPORT DI SQUADRA CON GLI ALLENAMENTI DEL SIENA BASEBALL

News inserita il 25-05-2020

Riparte il baseball, primo sport di squadra ad allenarsi a Siena dopo la fase acuta della pandemia del nuovo coronavirus Covid-19 in Italia.

Nel pieno rispetto delle misure di sicurezza, la società bianconera già da due settimane aveva dato il via alle sedute individuali, grazie alla disponibilità dell'Amministrazione comunale di Siena. Gli atleti bianconeri si sono infatti allenati in Fortezza, alternando sedute individuali all'aperto con quelle che ormai da settimane si svolgevano tra le mure domestiche, coordinate tramite la piattaforma Zoom dal tecnico Francesco Giusti. Ma ora è finalmente tutto pronto anche per gli allenamenti di gruppo.

Domani, martedì 26 maggio 2020 alle 18.30, la serie C bianconera si ritroverà, agli ordini del GM Francesco Giusti e del tecnico cubano Antonio Acea Rosell allo stadio “Antonio Scialoja”, rimesso a nuovo in questi ultimi giorni dai volontari bianconeri, per il primo allenamento dopo la fine del lockdown per il mondo degli sport di squadra.

Il protocollo della FIBS, la Federazione del baseball e del softball, è molto rigido e dettato dalla prudenza: spogliatoi chiusi, controllo della temperatura agli atleti, distanze da osservare, sanificazione dei servizi, utilizzo di materiale personale, compilazione di autocertificazione sullo stato di salute. Entreranno poi in campo solo atleti, tecnici e dirigenti con un compito ben preciso da assolvere in quel dato allenamento; nessuna altra persona, compreso genitori ed amici, potrà mai entrare dentro il terreno di gioco, nemmeno presentando le autocertificazioni previste. Con un termometro digitale ad infrarossi sarà misurata a distanza la febbre alle persone che si presenteranno e che avranno titolo per poter entrare. In assenza di febbre, i dirigenti incaricati di gestire gli accessi ritireranno l’autocertificazione prevista del protocollo (ne esiste una per i maggiorenni ed una per i minorenni).

Il rigido protocollo prevede ad esempio di arrivare già cambiati, di indossare la mascherina, i guanti in lattice (compreso il dug out, cioè la panchina, ma non nel campo di gioco), di non usufruire degli spogliatoi, di lavarsi spesso le mani, di igienizzare la mazza prima di utilizzarla, di riporre il proprio materiale personale come indumenti e fazzoletti usati in una propria sacca chiusa, di rispettare la distanza di sicurezza (1,80 metri) in campo ed in panchina.

Il calendario della stagione di serie C 2020 prevede per il 14 giugno, giorno dell'opening day, il derby tra Siena e Arezzo, data che dovrà comunque essere confermata dal prossimo Consiglio federale della FIBS.

A conferma dell’attenzione sempre alta per i giovani, il Siena Baseball, in attesa dei protocolli ufficiali, ha già programmato anche il tradizionale Campo Estivo, che per il secondo anno di fila si svolgerà al campo scuola "Renzo Corsi" di Siena. Il campo solare è rivolto ai bambini dai 6 a i 16 anni inizierà il 15 giugno. Il campo estivo non si limiterà solo ai rudimenti del baseball, visto che le attività proposte spazieranno in tante altre discipline sportive, giochi e varie iniziative di intrattenimento e socializzazione. A seguire quotidianamente i ragazzi saranno tecnici qualificati ed educatori nel rispetto delle linee guida già emanate dal Governo e dalla Regione Toscana. E’ già possibile prenotare la partecipazione dei propri bambini scrivendo una mail all’indirizzo info@sienabaseball.com.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv