SIENA NOTIZIE NEWS

RENIERI: "NON FACCIAMO DI TUTTA L'ERBA UN FASCIO SUI SALUMI"

News inserita il 28-10-2015

“Non tutti i salumi sono uguali. Da anni i piccoli produttori di salumi, legati alla tradizione e alla cultura Toscana, combattono contro certe produzioni di massa per mettere sulla tavola dei consumatori prodotti genuini e sicuri”. E’ quanto dichiara Filippo Renieri, presidente dell’omonimo salumificio di Poggibonsi nel senese, intervistato in diretta da Rai Radio1 durante la trasmissione pomeridiana Restate Scomodi. “Il consumatore deve prestare particolare attenzione alla etichetta – continua Renieri – Ci sono certi conservanti e coloranti come i nitriti che sono nocivi alla salute e riconosciuti da decenni come cancerogeni. Lo sappiamo da sempre. Noi non li abbiamo mai usati perché abbiamo detto sempre no ai compromessi”. Renieri, giovane imprenditore che guida l’azienda di famiglia fondata nel 1964, conosciuta in Italia e nel Mondo per l’eccellenza dei propri prodotti come il Prosciutto Toscano DOP, la Cinta Senese DOP, la Finocchiona IGP, non ci sta a fare di tutta l’erba un fascio e ai microfoni della Rai dichiara: “Le produzioni artigianali della Toscana sono diverse da quelle dei Pese del Nord Europa o d’oltre oceano. Noi abbiamo una storia e una cultura che trasforma le nostre piccole produzioni in eccellenze genuine e sicure. Non serve né ai consumatori né ai produttori far credere che tutti i prodotti sono uguali e fanno male alla salute solo perché in certe parti del mondo si producono usando sostanze chimiche nocive. Noi siamo diversi. E come dice sempre un nostro cliente l’unica controindicazione è che i nostri salumi danno dipendenza per la loro bontà.”

 

 

Galleria Fotografica

Web tv