SIENA NOTIZIE NEWS

RAPOLANO TERME: "UN SÌ PER LA FAMIGLIA"

News inserita il 26-10-2018

Superati i dieci anni dallo scoppio della tremenda crisi economica che ha investito tutto il pianeta Terra, e che ancora non si è fermata, ci ritroviamo oggi a fare i conti con le sue conseguenze nelle Crete Senesi. E’ sotto gli occhi di tutti lo stato di degrado delle comunità di Rapolano Terme, di Serre e del piccolo borgo di Armaiolo, ma il peso più grande è sicuramente sopportato dalle famiglie, con il costo dei servizi comunali volato alle stelle.

I benefici economici derivanti dalla fusione tra i comuni di Asciano e Rapolano Terme, ci permetteranno di agire a favore delle famiglie riuscendo ad abbattere del 50% i costi della mensa e del pulmino scolastico, che tradotto significa 3,50 € a pasto per la mensa della scuola materna e di quella primaria (elementare), e 20 € al mese per il pullmino, per redditi  nucleo familiare fino a 30mila € l’anno.

Inoltre, in ottemperanza del Referendum Acqua Pubblica del 2011 in cui 27mln di italiani votarono per il “SI” all’Acqua Pubblica ed in seguito alle indicazioni dell’ONU che indica l’acqua un bene vitale, con la fusione dei comuni riusciremo a fornire a tutti i Cittadini del nuovo comune delle Crete Senesi 50L d’acqua giornalieri.

Simona Vecchi - Consigliere comunale –M5S Rapolano Terme

 

 

Galleria Fotografica

Web tv