SIENA NOTIZIE NEWS

RAPOLANO, PREMIO “GOCCIA D'ORO" DEDICATO ALLA SOLIDARIETÀ PER L'AMBIENTE

News inserita il 12-06-2019

La Toscana si caratterizza, da sempre, come una delle regioni a più alta concentrazione di associazioni di volontariato per la presenza delle Misericordie e di altre iniziative di solidarietà. In questo contesto, Rapolano Terme, con i suoi 5mila abitanti, può essere definita la “capitale” morale del volontariato in Italia - definizione coniata dal “Corriere della Sera” - dato che il 70 per cento della popolazione è composta da volontari che operano in due istituzioni: la Confraternita di Misericordia, che effettua servizi di pronto intervento e protezione civile con ambulanze, un tir-cucina mobile per 400 pasti all’ora e altri automezzi, e il Gruppo Donatori di Sangue “Fratres” che, con i suoi oltre 500 iscritti copre, oltre alle richieste locali, anche parte delle esigenze del Centro Trasfusionale del Policlinico Universitario di Siena. Da 29 anni questi stessi volontari organizzano a Rapolano Terme il premio “Goccia d’oro al merito della solidarietà”, di livello nazionale e internazionale, che si ispira al concetto secondo il quale c’è bisogno dell’apporto di tutti, ossia di ogni goccia, per costruire una società più fraterna e solidale. L’edizione 2019 è in programma sabato 15 giugno e, come ogni anno, vedrà l’assegnazione del premio la Goccia d’Oro - un’artistica goccia in lamina d’oro dall’alto valore simbolico - a due volontari locali e a personalità, istituzioni pubbliche e private, associazioni e testate giornalistiche radio-televisive che si sono distinti in opere di solidarietà o abbiano collaborato con i servizi di volontariato.
I premiati. Il Comitato del Premio ha voluto dedicare questa edizione alla solidarietà con la natura e l’ambiente. Pertanto, le “Gocce” andranno all’Unità tutela forestale ambientale e agroalimentare dell'Arma dei Carabinieri; all’Associazione Internazionale Greenaccord, associazione che riunisce giornalisti di tutto il mondo che si occupano di ambiente, e a ISDE, Medici per l’ambiente. Dall’anno scorso, inoltre, è stato istituito il premio “Il Sorriso del cuore” in ricordo di Fabrizio Frizzi, “Goccia d’Oro” 2005, da assegnare a una personalità del mondo televisivo o dello spettacolo. Quest’anno la scelta è caduta su Domenico Iannacone, ideatore e conduttore della trasmissione televisiva “I Dieci Comandamenti” in onda su Rai Tre.
Il programma di sabato 15 giugno. La giornata del premio “Goccia d’oro al merito della solidarietà” seguirà il format consolidato negli anni. Entro il primo pomeriggio è previsto l’arrivo dei premiati e di alcuni ospiti, tra cui il documentarista Rai Davide De Michelis e Jean Claude Mbede, giornalista del Camerun perseguitato nel suo Paese per il suo impegno per l’ambiente, profugo per molti anni in Italia e da qualche giorno cittadino italiano. Il programma del Premio prevede anche una mostra sull’attività dell’Unità dei carabinieri forestali e la presenza di Cristiane Murray, giornalista della sezione portoghese della Radio Vaticana e officiale della Segreteria generale del Sinodo, che porterà il suo contributo sull’Amazzonia in vista del Sinodo speciale dei Vescovi di tutto il mondo indetto dal Papa per il prossimo autunno e dedicato alle problematiche del “polmone verde” del pianeta. Alle ore 17, nella Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta, è prevista la Santa Messa concelebrata in suffragio di tutti coloro che sono morti per difendere la natura e l’ambiente, prima di lasciare spazio alla consegna delle Gocce d’Oro, fissata per le ore 18.30 nel Teatro della Società Filarmonico-Drammatica. La cerimonia sarà intervallata da parentesi musicali e presentata da Roberto Amen, vicedirettore Rai, insieme a Paolo Bernardi, della testata giornalistica regionale della Rai e Giuseppe Carrisi, regista, scrittore e giornalista del Giornale Radio Rai. Il Premio si chiuderà con la tradizionale cena in strada a cui saranno presenti, oltre ai premiati, alle autorità e agli ospiti, tutti i volontari e i cittadini di Rapolano Terme che vorranno partecipare.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv