SIENA NOTIZIE NEWS

RADICOFANI: I NOMI DEI PARTECIPANTI AL PALIO DEL BIGONZO

News inserita il 09-09-2015


Sono ufficiali i nomi dei corridori e degli arcieri del palio del Bigonzo, previsto per domenica 13 settembre. I protagonisti della gara sono due coppie di atleti ed una eventuale riserva, che dovranno correre circa trecento metri nel centro abitato trasportando antichi contenitori dell’uva (bigonzi) con dei barellini, scambiandosi a metà percorso.Ecco l’elenco delle contrade e dei loro atleti.  Contignano: Francesco Taormina, Antonino Taormina, Giacomo Costa, Michele Taormina, Alessandro De Luca (riserva). Castelmorro: Riccardo Nocchi, Emiliano Giuliacci,  Leonardo Rossi, Tommaso Fabbrizzi, Federico Ciacci (riserva). Bonmigliaccio: Nicola Giomarelli, Lorenzo Peruzzi, Massimiliano Caluso, Gioele Benigni.Castello: Ivo Contorni, Silvio Carli, Alessandro Casali, Andrea Nottoli. Borgo Maggiore: Ygor del Grasso, Filippo Goracci, Gregorio Zaccari, Cristiano Mucciarelli. Come da regolamento ufficiale, le contrade di Borgo Maggiore e Contignano, avranno diritto a 6 punti di bonus (1,5 per ogni atleta residente) poiché hanno tutti i corridori residenti nel Comune di Radicofani. Questi punti bonus, andranno ad aggiungersi al punteggio finale della gara di tiro con l’arco,  che stabilisce l’ordine di partenza. La contrada di Castelmorro partirà con 4,5 punti di bonus. A trovarsi in svantaggio sono le contrade di Castello e Bonmigliaccio, che non possiedono nessun punto bonus. 

Non sono previsti da regolamento penalità o bonus, in base alla residenza, per gli arcieri.  Quest’ultimi gareggeranno per stabilire gli ordini di partenza dei corridori delle cinque contrade. Ufficiale anche l’elenco dei nomi dei tiratori (due per ogni contrada). Contignano: Jury Guerri, Samuele Nutarelli. Castelmorro: Andrea Carta, Luca Nucciarelli. Bonmigliaccio: Fernando Mazzuoli, Andrea Rossi. Castello: Valerio del Grasso, Tiziano Massaini. Borgo Maggiore: Alvise Papini, Michele Perugini.
Le cene propiziatorie nelle cantine delle contrade, sabato 12 settembre, faranno da prologo al palio del Bigonzo di domenica. Sempre durante la vigilia, il corteo storico delle contrade (ore 21,30) accompagnerà l’ esibizione del gruppo sbandieratori e musici di Radicofani e San Quirico d’Orcia al parco la Pista. Per l’occasione sono previsti i combattimenti in perfetto stile e abbigliamento medievale a cura della Compagnia d’arme Santaccio di Chiusi. Domenica il programma prevede alle 11 la santa messa nella chiesa di San Pietro, quindi (ore 12)  la presentazione del drappellone e la benedizione con le contrade.  Più tardi (dalle 16,30), la gara di tiro con l’arco tra gli arcieri, oltre ai lanci di sfida e i duelli con il gruppo storico di Chiusi. Infine (alle 18,00) in piazza San Pietro, il calcolo del peso dei bigonzi, tutti con la stessa zavorra, precederá l’attesissima corsa. La festa si chiude con le cene nelle contrade.

 

Galleria Fotografica

Web tv