SIENA NOTIZIE NEWS

RACCOLTA FONDI PER LA PEDIATRIA DI CAMPOSTAGGIA, INIZIATIVA "DEL MASSO"

News inserita il 10-02-2020

Un gesto di cuore della comunità Poggibonsese e Valdelsana nei confronti del suo Ospedale, con particolare attenzione ai piccoli pazienti appena nati. Prenderà il via il 26 febbraio una raccolta di fondi per consentire al reparto di Pediatria e Neonatologia di Poggibonsi, di affidarsi a un prezioso strumento diagnostico, chiamato bilirubinometro transcutaneo, per migliorare l'assistenza ai bambini che presentano ittero neonatale (si parla di quasi il 50% dei casi) ricoverati nella struttura. L A.P.S. Valdelsana Il Masso si è fatta promotrice del progetto che ha ricevuto la totale approvazione del dottor Piero Vezzosi, responsabile della Pediatria e Neonatologia di Campostaggia, un reparto di primo livello che ha visto oltre 600 nascite nel solo 2019, e il sostegno dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, che offre il Patrocinio dell'iniziativa solidale che sarà poi presentata appunto il 26 Febbraio alle 18:00 nella sala SET del teatro Politeama a tutta la cittadinanza. Oltre ai già citati, saranno presenti il Vicesindaco Dott. Berti Nicola, l'Assessore alle Politiche Sociali, Dott.ssa Borgianni, il Dott. Vatti, Neurologo delle Scotte e referente della L.I.C.E, Associazione che si occupa di Epilessia.Introduce i vari ospiti la Dott.ssa Mori Stefania, Referente Settore Medico Assistenziale A.P.S. Valdelsana Il Masso. "Il nostro intento è anche quello di creare una rete di realtà locali e della zona, una sorta di catena Associativa" spiega Mori Mauro, Segretario dell'Associazione Il Masso, in modo da arrivare all'obiettivo con l'apporto di tutta la collettività che varia dalle attività al singolo cittadino.  Anche la Chiantibanca, dove è stato aperto il Conto Corrente dedicato all'iniziativa, ha dato il suo benestare, tanto che il presidente Iacopozzi Cristiano interverrà all'incontro introduttivo, a cui farà seguito un aperitivo offerto dal bar Romituzzo di Poggibonsi. Il dottor Vezzosi ci spiega l'importanza dell'apparecchio"Attraverso il macchinario è possibile evitare tanti prelievi dolorosi ai neonati con problemi di ittero e quindi non possiamo non accogliere questo tipo di aiuto. Il bilirubinometro in questione, inoltre, non necessita di materiale di consumo e questo garantisce la costante funzionalità nel tempo anche a proposito della qualità dei risultati." Per le donazioni esiste il Conto Corrente dedicato, IBAN IT 44 M 08673 71940 003003037453 presso Chianti Banca Filiale di Poggibonsi, oppure, per chi vuole, può recarsi presso i bar Romituzzo e Bar Leo di Poggibonsi ed effettuare la donazione, anche di un solo euro, seguito da regolare ricevuta.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv