SIENA NOTIZIE NEWS

QUERELA A LIA VALENTINI: IL COMMENTO DI SINISTRA PER SOVICILLE"

News inserita il 31-12-2015

La nostra consigliera comunale Lia Valentini ha ricevuto una lettera di diffida con annuncio di querela perché la lista di riferimento “Sinistra per Sovicille” ha considerato la Proloco del Comune tra gli amici dell’attuale Amministrazione Gugliotti. Poiché la lettera di diffida a nome del Presidente della Proloco non cita documenti specifici, riteniamo che si riferisca al manifesto pubblicato circa un mese fa col titolo “Un comune troppo “prolochizzato”. Davvero non comprendiamo il senso di questa lettera, tanto meno della querela, in quanto il manifesto si riferiva ad uno specifico atto: la convenzione con la Proloco di Sovicille per gestire l’Ufficio Turistico ed il finanziamento, con fondi comunali,  di ben 25.000 euro per 15 mesi, mentre pochi mesi prima sono state aumentate le tariffe per la mensa scolastica ed i trasporti. Si è trattato di un manifesto di critica politica rivolta all’Amministrazione Comunale e ci aspettavamo una risposta politica. La diffida e la  querela sposta l’azione politica nell’aula di un tribunale: a chi giova questo? Nella diffida ci vengono chieste delle scuse. Non sapremmo davvero di cosa scusarci: forse di avere scritto ciò che molti pensano? La nostra azione politica non sarà certo fermata da diffide o querele, per cui continueremo ad esercitare il nostro diritto di critica e di controllo sugli atti amministrativi.

Sinistra per Sovicille

 

Galleria Fotografica

Web tv