SIENA NOTIZIE NEWS

PRESTAZIONE DELL'ARBITRO CASCONE IN ROBUR SIENA - PRO VERCELLI

News inserita il 12-11-2018

La Robur non si è ripetuta ed è stata sconfitta per 0-2 da una Pro Vercelli molto concreta e spietata. Sono state due reti così e così, la prima in posizione molto sospetta di Germano che è sembrato oltre ai difensori senesi (l’assistente Della Croce era molto concentrato sull’azione e non ha alzato la bandierina, le riprese televisive, fatte però da centro campo, parlano di Brumat che teneva in gioco l’attaccante ospite) e la seconda un bel pasticcio difensivo con la Robur sbilanciata in avanti. La prova dell’aitante arbitro campano Cascone ci è piaciuta, ha corso molto ed in bello stile grazie ad un gran fisico, ha fatto vedere di avere una forte personalità, ha sbagliato pochissimi interventi, ha applicato qualche bella norma del vantaggio, ha richiamato ed ammonito al punto giusto. Il primo tempo è stato molto tranquillo fino alla rete ospite al 46’ quando è scattato il cartellino giallo per il portiere bianconero Contini per proteste vibranti verso l’assistente Della Croce per la mancata segnalazione ( a parere suo e di gran parte del pubblico in Tribuna coperta) del fg. Dopo un solo minuto ammonito pure Schiavone della Pro Vercelli per aver spintonato platealmente un giocatore senese su calcio di punizione a favore della Robur. Nel 2t, nonostante i numerosi cambi effettuati in casa senese, non c’è stata la reazione auspicata, Cascone ha proseguito nel suo arbitraggio sereno e tranquillo, ha controllato con assoluta calma, ha fischiato tutto con decisione e puntualità ammonendo solamente l’espertissimo capitano piemontese Mammarella per aver trattenuto platealmente per la maglia Brumat, poi niente altro fino al triplice fischio finale.

Claudio Agnelli

 

Galleria Fotografica

Web tv