SIENA NOTIZIE NEWS

PRESTAZIONE DELL'ARBITRO ARACE IN ROBUR SIENA-PONTEDERA DI COPPA ITALIA

News inserita il 10-10-2019

Finalmente la Robur è tornata a vincere al Franchi, si dirà che non si trattava di campionato, che il Pontedera non è stato un buon banco di prova ma intento i giovani bianconeri hanno fatto due reti, hanno controllato il gioco, hanno fatto vedere anche buone cose ed il 2-0 è un buon risultato. Abbiamo visto all’opera per la seconda volta l’arbitro Arace di Lugo di Romagna che ha fatto il suo dovere senza però entusiasmare. Bel fisico, bella presenza, falcata lunga ed elegante, il fischietto romagnolo ha fischiato veramente poco, ha sorvolato su alcuni interventi fin troppo “gagliardi” e il cartellino è rimasto nel taschino. Al 26pt è stato molto facile decretare un calcio di rigore a favore della Robur per un fallo netto e ingenuo del n.°13 amaranto Salvi sul rapido e furbo Andreoli. Al 37’ c’è stata una mancata ammonizione per il pisano Cicagna per una brutta entrata su D’Auria ma il n.° 15 ospite si è ripetuto qualche minuto più tardi con un fallo da dietro su Guidone ed allora Arace ha estratto il cartellino giallo per il recidivo giocatore di mister Maraia. Il secondo tempo è stato più o meno sulla falsariga del primo, la Robur al 22’ ha raddoppiato con Panizzi su erroraccio del portiere Sarri, poi al 25’ c’è stato un richiamo, fatto dal fischietto romagnolo in modo molto plateale, ai giocatori delle due squadre che si stavano riscaldando nel piccolo spazio fra la panchina ed il calcio d’angolo ed erano troppo vicino all’assistente De Angelis. Domanda: ma non lo poteva fare direttamente l’assistente? Mah! La seconda ed ultima ammonizione è scattata per il n.° 30 senese Argento per una trattenuta per la maglia di un giocatore del Pontedera. E’ stata una partita molto facile da arbitrare, non è stata una prova troppo impegnativa, ci vorranno partite più tirate, più gagliarde e peperine per capire che tipo di personalità possiede l’aitante arbitro di Lugo.

Claudio Agnelli

 

Galleria Fotografica

Web tv