SIENA NOTIZIE NEWS

POGGIBONSI, PROSEGUONO GLI INVESTIMENTI PER LE ASFALTATURE

News inserita il 29-08-2018

Via Senese, via Dante, via Monte Rosa. Proseguono gi investimenti per la sistemazione di alcuni tratti stradali sul territorio. Il progetto esecutivo, costo complessivo 150mila euro, è stato approvato dalla Giunta Comunale.

“Un percorso che prosegue – dice il sindaco David Bussagli – Complessivamente sono circa 500.000 euro le risorse stanziate per la manutenzione straordinaria delle strade, in parte lavori avviati e in parte di prossima partenza. Proprio in questi giorni sono infatti in corso i lavori del lotto di interventi che ha già interessato anche parte di via del Chianti e della Cassia e che ora riguarda le rotatorie sulla strada provinciale di San Gimignano. A breve la gara per questo un ulteriore lotto di interventi che coinvolgeranno cinque aree del territorio”.

Gli interventi prevedono sistemazione del manto con fresatura, stesa del binder e del tappeto d’usura. Dove necessario saranno messe in campo ulteriori operazioni, già previste dal progetto, come la posa di geogriglie e geomembrane per consolidare il fondo. Complessivamente è interessata da questi lavori un’area di oltre 6mila metri quadri che sarà oggetto di manutenzione straordinaria.

In via Senese la sistemazione interesserà circa 310 metri di strada su due tratti che si trovano tra l’intersezione con via del Ponte Nuovo e l’intersezione con via Sangallo all’altezza della Chiesa di Romituzzo. In via San Gimignano la sistemazione riguarderà il tratto di strada tra via dei Cipressi e l’innesto con via Santa Caterina. A Salceto l’area oggetto di manutenzione è rappresentata da circa 150 metri di strada tra la rotonda del sottopasso autostradale e l’innesto con via della Costituzione-Borgaccio. In via San Gimignano saranno sistemati circa 90 metri di strada da via Talamone a via Volturno e, infine, in via Monte Rosa si procederà con il rifacimento del manto su 250 metri lineari di strada tra via Monte Morello e via della Pancole. “Tutti tratti di strada che presentano criticità e su cui intendiamo intervenire guardando soprattutto alle esigenze di sicurezza della viabilità – dice Bussagli –Procediamo sulla base di risorse e priorità emerse. Altre ancora saranno le strade oggetto di interventi di manutenzione straordinaria, al fine di procedere gradualmente a risolvere le situazioni più critiche”.

L’approvazione del progetto esecutivo consentirà di partire con l’iter di gara.

 

Galleria Fotografica

Web tv