SIENA NOTIZIE NEWS

POGGIBONSI, LA MUSICA INCONTRA LA DISABILITÀ, CON I RAGAZZI DE IL MULINO

News inserita il 10-07-2018

E’ stata tanta l’emozione suscitata dall’evento che si è svolto venerdì scorso all’Accabì di Poggibonsi, e che ha visto protagonisti i ragazzi della struttura per disabili Il Mulino di Poggibonsi. Un evento, dal titolo ‘Incontri’, che è stata la restituzione dell’attività di musicoterapia e arteterapia svolta nel corso dell’anno con il progetto della Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa, fortemente voluto da Romina Mora, Direttore Servizi Residenziali e Semi-Residenziali e da Chiara Forconi, Referente de Il Mulino.
L’obiettivo del progetto svolto è stato quello di suscitare, consolidare e mantenere comportamenti musicali ed espressivi attraverso la costruzione ed il controllo di un’attività di gruppo per favorire la costruzione ed il recupero di competenze sociali e l’apprendimento degli elementi base del linguaggio musicale come mezzo di contatto, comunicazione. I laboratori hanno comportato l’approccio verso strumenti musicali “autentici”, veri e propri esercizi e giochi musicali, il lavoro in un contesto di gruppo, l’ascolto consapevole della musica. Tutte attività che aiutano e mirano a stimolare e liberare le emozioni, accrescere il tempo di attenzione, migliorare la coordinazione e le percezioni, accrescere la socializzazione e quindi stabile migliori rapporti interpersonali, sviluppare l’autostima. Elemento fondamentale di tutto il percorso era proprio la produzione di un evento finale per portare tale attività all’esterno del gruppo e condividerla con gli altri, rendendo così le persone con problemi non solo fruitori delle abilità altrui ma interlocutori concreti con la realtà che li circonda.
Ed ecco che venerdì scorso si è svolto ‘Incontri’, come primo passaggio fondamentale di restituzione del lavoro svolto con gli utenti. Dopo i saluti e gli interventi, è stato proiettato un filmato sui laboratori e quindi c’è stata l’esibizione musicale dei ragazzi della struttura di via Piave che hanno partecipato con entusiasmo in vista di una futura creazione di una piccola orchestra. Nel corso dell’iniziativa è stato possibile visitare la mostra con alcuni scatti e disegni realizzati durante il percorso di arteterapia.

 

Galleria Fotografica

Web tv