SIENA NOTIZIE NEWS

PATTINAGGIO ARTISTICO, MENS SANA SUGLI SCUDI AI CAMPIONATI NAZIONALI UISP

News inserita il 27-07-2021

Finale di stagione entusiasmante per le atlete del Pattinaggio Artistico della Mens Sana Siena. Dopo le buone prove in pista delle atlete che hanno preso parte ai Campionati Italiani Fisr e agli Irg, la squadra agonistica della sezione è stata impegnata con undici ragazze alla Roller Fest: manifestazione di pattinaggio artistico organizzata a metà luglio a Bologna dalla Uisp, con valenza di campionato nazionale per le varie categorie ammesse. Una kermesse a rotelle con oltre 3.500 atleti provenienti da 13 regioni, in rappresentanza di ben 264 società sportive e che ha visto la conquista da parte delle mensanine di tre titoli nazionali e altrettanti podi.

 

Ma vediamo nel dettaglio: il programma prevedeva gare suddivise tra il PalaPilastro di Bologna per la specialità obbligatori ed il Centro Sportivo Pederzini di Calderara di Reno per le gare di libero. Le soddisfazioni in casa biancoverde sono giunte già dalla prima giornata che vedeva impegnate negli esercizi obbligatori le due giovanissime Valeria Braconi e Alice Iannone. Le portacolori di Viale Sclavo hanno disputato ottime prove: Valeria, nella categoria “Primavera” ha sfiorato il podio concedendo poco più di un punto alle avversarie mentre Alice, al termine di due ottime esecuzioni e di una gara condotta sempre in testa, ha conquistato il titolo nazionale nella sua categoria.

 

Anche la giornata successiva si è aperta con un successo biancoverde: Vittoria Canne, dopo il titolo Italiano Fisr cat. Dna, concedeva il bis imponendosi nella categoria Juniores Giovani, confermandosi così al vertice della specialità degli obbligatori tra le sue coetanee. Bene anche l'altra mensanina Michela di Ilario che, purtroppo, dopo un buon primo esercizio ha ceduto qualche posizione alle avversarie nel secondo per qualche imperfezione. Nel pomeriggio del sabato, stavolta sul parquet di Calderara di Reno nella specialità del libero, è stata la volta di Sofia Pianigiani (cat. Professional Senior), Flavia Bisconti e Diletta Corsini (cat. Professional Junior). Con una gara di buon livello Sofia confermava quanto espresso agli Irg di Riccione conquistando un ottimo terzo posto finale mentre, le ragazze Junior, a causa di piccole sbavature dovute forse anche alle difficoltà ambientali visto il gran caldo presente all'interno dell'impianto emiliano, nonostante due eleganti prove concludevano la gara in posizioni sicuramente non consone rapportate a quelle che sono le loro capacità tecniche.

 

La giornata successiva iniziata con gli obbligatori Professional Junior dove le due biancoverdi presenti: Diletta Corsini e Alice Matteini, disputavano una gara ordinata cedendo il passo solo ad atlete già esperte della categoria; la loro buona prova era solo l'anticipo della “ciliegina sulla torta” che stava per arrivare. Nella categoria Professional Senior obbligatori le tre ragazze della Polisportiva Mens Sana presenti in gara non concedevano nulla alle avversarie occupando interamente il podio. Matilde Rosini, “capitana” della squadra, conquistava il titolo nazionale imponendosi sulla compagna Rebecca Mariotti che concludeva con lo stesso punteggio ma chiudeva seconda a causa del conteggio dei piazzamenti; terza Sofia Pianigiani che si riconfermava sul podio della categoria così come il giorno precedente nel libero. In gara nella stessa giornata anche Sofia Bianchi (professional Cadetti) che, al debutto in categoria, otteneva un ottimo piazzamento negli esercizi obbligatori, confermandosi poi con una buona prova nel libero nonostante questa gara, per problemi organizzativi, si sia disputata contemporaneamente a quella degli obbligatori costringendo l'atleta ad un rapido trasferimento da Bologna a Calderara dove è scesa in pista senza la possibilità di un adeguato riscaldamento e prova pista.

 

La partecipazione biancoverde alla manifestazione si concludeva il lunedì successivo con la gara di libero delle categorie Azzurri Uisp e F4a che vedevano in pista rispettivamente Alice Matteini e Valeria Braconi; le due ragazze davano prova delle loro capacità concludendo entrambe in buona posizione le due gare che annoveravano ognuna oltre 40 partecipanti e dove, pochi centesimi di punto, hanno fatto molta differenza nella classifica finale.

 

Il Direttore Tecnico Antonella Franchi, al termine degli impegni mensanini, ha espresso la propria soddisfazione per i risultati ottenuti dalla squadra che ribadiscono come, la scuola di pattinaggio artistico della Mens Sana 1871, sia uno dei punti di riferimento assoluti per l'attività rotellistica questo grazie all’esperienza ultracentenaria della Polisportiva e alle competenze di tutto lo staff tecnico composto oltre che dalla stessa Franchi anche da: Cristina Giulianini, Rebecca Mariotti, Rossella Marraccini, Sara Pianigiani e Matilde Rosini, tutte allenatrici federali che si aggiornano continuamente con partecipazione a stages e corsi specifici. La sezione Pattinaggio Artistico si sta inoltre già preparando alla nuova stagione sportiva che inizierà nella prima metà di settembre quando gli impianti di viale Sclavo saranno pronti ad accogliere tutti coloro che vorranno perfezionarsi o avvicinarsi a questa disciplina sportiva per la prima volta.

 

Galleria Fotografica

Web tv